X-Factor 9 e le scelte di Fedez

Al via la prima puntata del Bootcamp di X-Factor 9 in cui si vede l’ufficializzarsi delle squadre per i quattro giudici. Il più preoccupato è sicuramente il rapper nostrano Fedez che sembra terrorizzato del non essere in grado di fare le scelte giuste per un team musicale all’altezza dei suoi rivali. Se Fedez era partito in maniera orgogliosa, sicuro di vincere questa edizione, le preoccupazioni sono andate poi crescendo ed infatti, dopo appena pochi minuti dietro al bancone, la sua sfacciataggine è diventata preoccupazione.

Fedez se la deve vedere con i Gruppi mentre Elio ha a che fare con la categoria Over. Mika ci prova con gli Under Uomini, mentre a Skin vanno le Under Donna. Il pop rapper Fedez si vede così fare un passo indietro rispetto a quanto promesso con coraggio si dagli inizi. La sua aria da duro e la sua esteriorità coperta da tatuaggi stavolta hanno lasciato spazio ad una evidente fragilità, sebbene non gli manchi il coraggio per essere contro corrente come da sua natura.

Da lui arrivano parole dure anche per i Moseek che, spiega, “hanno urlato troppo”, riferendosi alla loro esibizione al Pala Alpitur di Torino. Son tornati poi a casa i Traccia 24 anche se tra gli applausi del pubblico ma d’altronde c’era un pericolo concreto dell’etichetta da boy band. Eliminati anche i The Helena per quanto riguarda Skin. Elio infine e i suoi Over sembrano leggermente sottotono. Si denota insicurezza ma anche arroganza e una tendenza all’essere restio ai consigli che gli arrivano dai colleghi.