Vasco Rossi finisce in ospedale e invece è una bufala

vasco-rossi-sono-innocente-nuovo-album-2014

I social network e i siti di gossip ma anche i magazine di cronache rosa, marciano spesso su pettegolezzi che sono delle vere e proprie falsità ai danni dei poveri vip che si vedono immischiati in faccende di cui sono estranei. E’ successo questa volta, sebbene non sia la prima, a Vasco Rossi che è stato bullato sul web con una serie di notizie e passaparola riguardanti un suo ricovero in ospedale. I fan del Blasco si sono immediatamente preoccupati e si sono recati sui suoi profili social per chiedere delucidazioni in merito. Il cantante approfitta però del suo Facebook per confermare la verità e così, sulla sua pagina, si può leggere: “Tra malafede e mala-lingua ecco che la bufala è stata servita. Chi diffonde notizie false e prive di fondamento, pur sapendo quel che sta facendo, diventa autore di vere e proprie bufale e deve ringraziare soltanto la sua superficialità e la volgarità”.

Accanto al commento Vasco Rossi posta una foto in cui è mascherato da Capitan America. Con lui c’è l’amico Gaetano Curreri della band Stadio. Rossi sta benissimo insomma, e i suoi fan oggi ne sono felici, sebbene, siamo sicuri, questi continui pettegolezzi, o meglio cattiverie, sono in grado di minare la salute psicologica dell’artista. Recentemente Vasco Rossi era stato vittima della censura di Facebook. Il singer aveva infatti pubblicato un video di un suo live nel quale si vede una ragazza in topless mostrare i seni al palco. Dopo la rimozione da parte del social, il cantante si è scusato.