Valeria Marini, Gigi D’Alessio e la Tatangelo: La loro amicizia è più salda che mai

Personal Essay For Pharmacy School Application By on 4 febbraio 2014
valeria-marini-nozze-vaticano-638x425

source url PIÙ SALDA CHE MAI Con tanto di valigie alla mano, Valeria Marini avrebbe abbandonato il tetto coniugale per colpa di uno sgarbo commesso dal marito Giovanni Cottone nei confronti dell’amico Gigi D’Alessio. In parecchi sono pronti a giurarlo, ma la smentita è arrivata veloce, tramite un comunicato diramato dal consorte attraverso l’ufficio stampa della sua azienda: «I neo sposi hanno recentemente presentato in Moldavia il nuovo scooter della casa di produzione del Dott. Cottone dimostrando che condividono la loro vita matrimoniale e professionale in serenità, lontani da chiacchiere e gossip di quart’ordine». Lo stesso interessato, l’imprenditore siciliano convolato a nozze dopo un lungo fidanzamento con la showgirl sarda lo scorso 5 maggio nella Basilica di Santa Maria in Aracoeli, a Roma, ha poi rincarato la dose con alcune dichiarazioni importanti. Ha affermato che tra lui e la moglie fila tutto liscio e che la notizia della loro separazione è frutto della fantasia di chi ha inventato un litigio mai avvenuto, magari perché invidioso o poco serio. Il patron dello storico marchio Lambretta si dichiara quindi sereno, sia in campo sentimentale che professionale, fugando ogni possibile dubbio. Resta da chiedersi perché sia nato un tale equivoco. Questa è una storia di amicizia, soldi e affari, che vede protagonisiti anche altri volti noti dello spettacolo, ovvero Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo. Al cantante, a quanto pare, è costata cara la decisione di acquistare alcune quote di minoran za della società Lambretta, che facevano capo proprio a Cottone. Il business in cui il cantautore napoletano voleva investire è saltato per alcuni problemi riguardanti i diritti sul marchio, lasciandogli così un debito stimabile in otto milioni di euro. La questione, di cui si è occupata anche la Guardia di Finanza, è in realtà vecchia, però avrebbe indispettito Valeria, molto affezionata alla coppia di musicisti. E il tempo, in questo caso, non avrebbe curato la ferita. Al contrario, la crisi sarebbe cresciuta al punto da spingerla i rompere la promessa di fedeltà a Giovanni, colpevole, secondo lei, di non aver tutelato a sufficienza gli interessi del suo caro amico, con il quale, nel 2010, ha perfino cantato in alcune tappe del suo tour, registrando un paio di canzoni, inserite poi in un album con i pezzi di Anna. In seguito, i proventi di quel cd sono stati devoluti in beneficenza dai tre artisti, di comune accordo. Ora tutta la vicenda sembrerebbe esagerata rispetto alla verità e, a conferma della natura gioiosa della sua relazione, ci sono le foto postate su Instagram dalla sposina. Nonostante ciò, rimangono ancora alcuni punti oscuri. Il primo riguarda il silenzio del cantautore, che effettivamente deve risarcire le banche a cui si era affidato per portare a compimento l’affare. Gigi D’Alessio non ha mai commentato la vicenda, nonostante si sia già accordato con gli istituti di credito per restituire a rate l’esorbitante somma. Il secondo punto ambiguo riguarda invece la stessa “Valeriona nazionale” che, da quando è cominciata a circolare prepotentemente la notizia del suo divorzio, non ha cercato in nessuna maniera di smentire o rettificare le voci. Insomma, sono arrivati i messaggi chiari e netti del compagno, ma per il momento lei non ha reso pubblica la sua versione. Cosa strana se si pensa al carattere forte, combattivo e indipendente dell’ex del Bagaglino, un tipetto che non si è mai fatta problemi a rispondere per le rime a chiunque.

http://www.cgmediagroup.com/term-papers-evaluation/