Uomini e Donne, Tommaso Scala: “Io e Flavia ci siamo lasciati, ma la sceglierei ancora”

tommaso-scala

Le puntate sul suo trono sono state tra le più viste e apprezzate dell’ultima stagione di Uomini e donne. Tommaso Scala, protagonista del date show condotto da Maria De Filippi, di cui il pubblico può rivedere le migliori puntate dal lunedì al venerdì alle 14.45 su Canale 5 con Uomini e donne… e poi, racconta a Vero TV come sta vivendo la “rottura” con la sua ex corteggiatrice, Flavia Fiadone. «La nostra storia può dirsi conclusa», racconta. «Abbiamo anche provato a risentirci e a rivederci. Ma abbiamo capito che non era il caso di andare avanti». Alla luce di quanto successo, sei pentito di aver partecipato a Uomini e donnei «No, perché è stata un’esperienza importante, che ho vissuto in maniera sincera. Quando mi è stato proposto il ruolo di ironista, ho accettato con entusiasmo. Anche se poi, una volta usciti dagli studi televisivi, io e Flavia ci siamo resi conto di quanto fossimo diversi. Nonostante questo, conserverò un ricordo bellissimo di questa esperienza anche perché, grazie a Uomini e donne, ho avuto la possibilità di conoscere tante persone, in particolare tutta la squadra di Maria De Filippi, che mi ha trattato benissimo». Al momento della scelta, sembravi indeciso tra Flavia e Giordana Meli. Se tornassi indietro, ti comporteresti in modo diverso? «Quella di Flavia è una scelta che ho fatto con il cuore, a prescindere da come sia andata a finire. Tornando indietro, rifarei la stessa cosa. Anche perché, non avrebbe avuto senso scegliere una donna che mi attirava all’80 per cento, quando ce n’era un’altra che mi piaceva al 100 per cento». Continui a credere nell’amore? «Sono aperto a tutto. La mia esperienza a Uomini e donne mi ha insegnato a non essere una persona chiusa nei confronti dell’amore. Non che io stia cercando necessariamente una dolce metà: se arriva, arriva». Prima hai preso parte al Trono Ragazze e ragazzi, poi al Trono Classico. Se Maria ti proponesse di tornare, accetteresti? «Non credo. Terminata la mia esperienza a Uomini e donne, ritengo si sia concluso un ciclo. Certo, poteva finire in modo migliore ma, nonostante questo, sono soddisfatto di questa mia avventura televisiva». Per concludere, parliamo dei tuoi progetti di lavoro: continuerai a lavorare in televisione? «Se dovesse arrivarmi una proprosta interessante, la valuterei con attenzione».