Uomini e Donne News, Teresa Cilia: “Io licenziata dopo una malattia, adesso cerco solo l’amore”

ued-teresa-cilia

Finora la sua vita è stata tutt’altro che facile, ma questo l’ha aiutata a costruirsi un carattere forte grazie al quale è riuscita a far fronte a numerose vicissitudini e sofferenze. Teresa Cilia, nuova tronista di Uomini e donne, si presenta alle lettrici di Gossipday. Teresa, com’è nata questa nuova avventura? ««Era una cosa che davvero non mi aspettavo e quando mi hanno riferito che sarei stata proprio io la tronista ho pianto. Sono contenta e spero davvero di trovare la persona giusta per me. Certo, non posso negare che un po’ di paura e di emozione ci sono». Qual è stata la prima persona a cui hai detto del tuo nuovo ruolo in televisione? «Le prime persone a saperlo sono state mia madre e mia cognata. Alle mie amiche più care, invece, non ho detto nulla perché sono molto superstiziosa. All’inizio in famiglia nessuno ci credeva, non a caso continuavano a chiedermi se fosse vero». Che ricordi conservi della tua prima puntata? «Ero agitatissima, come se fosse la mia prima volta sul piccolo schermo. Infatti, questa nuova avventura a Uomini e donne nelle  vesti di ironista non  ha nulla a che vedere con la mia passata esperienza nello  stesso programma, quando partecipavo alle puntate dedicate al Trono “Ragazze e ragazzi”, quello in cui alcuni giovani interagiscono tra loro». Com’è stato rivedere Maria? «Maria la seguo da sempre, da quando & ero piccola.

Per me è fi una grande persona che stimo tanto ed è un immenso piacere lavorare con una straordinaria professionista come lei». Di recente hai preso parte anche al programma estivo di Canale 5, Temptation Island. Pensi sia vistato questo a convincere la redazione di Uomini e donne a puntare su di te? «No, non penso sia stato questo, piuttosto penso abbia influito molto la mia partecipazione al Trono “Ragazzi e ragazze”, dove ho ued-teresa-ciliaavuto modo di mettere in mostra la mia personalità. Sono sempre stata me stessa, anche perché le persone costruite con il tempo vengono smascherate. Il mio percorso è stato sempre onesto sincero e penso che questo abbia giocato decisamente a mio favore». Ti piacerebbe se qualcuno del Trono “Ragazzi e ragazze” venisse adesso a corteggiarti? «No, perché il passato è passato. Questa, per me, è una nuova esperienza e come tale deve essere improntata». Dei tre nuovi tronisti sei l’unica donna. Hai già avuto modo di conoscere gli altri? «Non mi aspettavo che ci fossero loro sul trono. Penso che Jonas Berami e Andrea Cerioli siano delle brave persone» Quali sono le tue speranze e le tue paure? “La paura più grande è quella di ricevere un no al di questa mia avventura televisiva, il giorno in cui dovrò scegliere il corteggiatore che poi dovrà decidere se uscire dallo studio televisivo in mia compagnia, ci rimarrei male se non ci fosse il lieto fine. Sono una donna alla ricerca del principe azzurro, ma mi rendo conto quanto sia difficile trovare un uomo che la pensi come me. Finché non trovo un uomo che mi ami e mi voglia sposare me ne starò da sola, senza nessun problema».

Cosa pensi che piaccia agli uomini di te? «Generalmente piace molto il mio carattere, anche se, mi rendo conto, che allo stesso tempo, qualcuno si spaventa». In un uomo, invece, che cosa cerchi? «Vorrei un uomo con un carattere forte. Comunque più forte del mio. Io rido sempre e quindi accanto a me vorrei avere sempre persone allegre». Come sei nella vita di tutti i giorni? «Sicuramente non ho avuto una vita facile ed è per questo che sono così forte. Fino a qualche tempo fa lavoravo come vetrinista e quindi viaggiavo molto e anche per questo non ho avuto tempo di pensare all’amore. Poi, però, ho perso il lavoro». Come mai? «Sono stata sottoposta a un intervento chirurgico e in seguito mi sono messa in malattia. E per legge, dopo sei mesi di malattia, l’azienda può decidere di licenziarti. E così è stato». La tua famiglia di origine quanto è importante per te? «La famiglia è la cosa più importante della mia vita. Siamo davvero tanti. Dopo la morte di mio padre ci eravamo un po’ divisi, ma ora le cose vanno meglio tra di noi. Sono la più piccola di quattro figli e sono stata sempre “bersagliata” dai mie tre fratelli maggiori che nei miei confronti hanno ricoperto il ruolo di padre. Sono sempre stati molto protettivi». Questa è la tua terza esperienza televisiva. Il mondo dello spettacolo inizia a farti gola? «Mi piacerebbe ricominciare a fare la vetrinista. Poi, nella vita, mai dire mai. Ma non credo che avrei così tanti stimoli nel fare, per esempio, la valletta».