Striscia la notizia e il tapiro d’oro a Ferrero

FERRERO_TAPIRO-480x240

L’inviato Valerio Staffelli di Striscia la notizia consegna un nuovo tapiro d’oro a Massimo Ferrero, Presidente della squadra di calcio Sampdoria, che con questo diventa uno dei personaggi più premiati con il celebre quanto antipatico premio. Causa del gesto satirico da parte del TG più rocambolesco della televisione, sarebbero i guai che recentemente il “Viperetta” avrebbe avuto con il fisco. La cronaca infatti non fa che parlare d’altro che del milione e duecentomila euro che il Presidente avrebbe evaso. Ad occuparsene oggi è la procura di Roma che ha ordinato il sequestro dei suoi conti correnti ma anche della residenza romana.

Così, l’inviato di Striscia la notizia, Valerio Staffelli ha dato un bel poker di tapiri a Ferrero, quest’ultimo nei pressi del centro sportivo Mugnaini, dove il capo della Sampdoria stava assistendo agli allenamenti della squadra. Anche imprenditore per il cinema, il tapirato nega tutto, confermando la sua innocenza alle accuse. Da buon manager e da interlocutore provetto, Massimo Ferrero è riuscito a sopraffare Valerio Staffelli che, seppure abituato alle circonvenzioni, si è visto poi costretto a spostare il microfono dal discorso dell’evasione alla partita che domenica la Samp terrà contro l’Inter al Marassi.

Ferrero dichiara “Domenica Cassano ci darà una grande mano”, dimostrandosi del tutto tranquillo. Intanto sotto il suo sorriso esternato, si alimenta la preoccupazione per la difesa che dovrà prendere in tribunale perché citato dai condomini del palazzo che gli è stato sequestrato. A quanto pare infatti, avrebbe continuato a far ristrutturare l’immobile nonostante i divieti imposti dal Procuratore Ministeriale.