Sicilia Connection Ris, le anticipazioni della prossima stagione

Ris Roma diventa Sicilia Connection: nonostante gli ascolti deludenti della scorsa stagione, la Taodue ha deciso di rinnovare la fiducia alla fiction in onda su canale 5 che però si straferirà da Roma alla Sicilia. Non è il primo trasloco subìto da Ris he già qualche anno fa si era trasferito da Parma alla capitale. Adesso un nuovo cambiamento che porterà, come è logico pensare, ad un rinnovamento completo del cast.

 

Gli spettatori dunque dovranno arrendersi all’idea di non ritrovare più Marco Rossetti, Fabio Troiano, Euridice Axen e Primo Reggiani. Saranno altri gli attori impegnati nelle difficili ricerche della Scientifica. Ma ancora i loro nomi sono top secret. Sicilia Connection Ris non è da considerarsi uno spin off di Ris. Lo era stato quando il Reparto Investigativo Scientifico si era trasferito da Roma a Parma perché in quella occasione era stato Fabio Troiano (Ghiro) a dare cotinuità alla serie.

 

Stavolta sarà tutto diverso perché nessuno dei vecchi personaggi rimarrà per dare continuità alla fiction. Gli episodi saranno sempre due a sera da circa cinquanta minuti l’uno ma stavolta si punterà ancora di più su quello che Leonardo Valenti, uno degli autori della fiction, definisce crime action. Ancora più spazio all’aspetto investigativo insomma, con nuove trame ed episodi avvicenti. L’obiettivo è quello di portare Sicilia Connection Ris agli ascolti che ne avevano caratterizzato le prime serie. Come fa notare sempre Leonardo Valenti Ris aveva debuttato con circa otto milioni di telespettatori e in poco tempo aveva generato remake in tutta Europa.

Gli ascolti poi sono andati calando piano piano fino ad arrivare al punto più basso quest’anno, con poco più di tre milioni. Pochi per una fiction sulla quale canale 5 puntava moltissimo. Così l’idea di cambiare il cast e rinnovarsi nel tentativo di incuriosire nuovamente gli spettatori. Vedremo se l’obiettivo sarà centrato!

Commenta o Rispondi