Seredova-Buffon: Lei si gioca l’ultima carta per salvare la famiglia

http://sedoretire.com/?p=will-services By on 20 febbraio 2014
gianluigi-buffon-e-alena-seredova-

http://vcc.org.nz/social-science-research-proposal-sample/ Per mettere il portiere della luve di fronte alle sue responsabilità di marito e di padre, Alena lo avrebbe allontanato da casa. Ma sarebbe anche disposta a perdonare una scappatella pur di non arrivare alla vera separazione. Ci vuole tanto coraggio per difendere con le unghie e con i denti una storia d’amore che sembra sfuggire dalle mani. Specialmente quando il mondo intero comincia a mettere in dubbio che tutto si possa aggiustare e mentre i tuoi figli capiscono che forse tra papà e mamma c’è qualcosa che non va. Ma Alena Seredova è una donna coraggiosa. E sta lottando. Ha cominciato ancor prima che scoppiasse la bomba, quando le voci di crisi tra lei e il marito Gigi Buffon erano solo pettegolezzi sul web, nulla di più. «Non accetto che si getti fango sulla nostra vita privata», aveva tuonato la modella ceca attraverso le pagine di Nuovo. Una presa di posizione forte, che a molti era sembrato un estremo tentativo di mettere a tacere le malelingue, per poi cercare di risolvere i problemi tra le mura domestiche. Ma la faccenda, forse, era più delicata del previsto. Infatti il gossip ha messo sul piatto un nome e un cognome, che sarebbe alla base della crisi: la giornalista Ilaria D’Amico, volto femminile del calcio di Sky, fresca di separazione dal suo compagno, l’immobiliarista Rocco Attisani, che quattro anni fa l’ha resa mamma di Pietro. E per il portiere della Juventus e la moglie, sposata a Praga nel 2011 dopo un lungo fidanzamento, è cominciata la fase più difficile del loro rapporto. Perché un conto è zittire una vaga diceria, un altro è respingere con foga una precisa indiscrezione. Gigi e Ilaria si sarebbero conosciuti durante un evento benefico organizzato a Milano, nell’ospedale San Carlo Borromeo, da Amo la vita Onlus, associazione oncologica della quale sono entrambi testimonial. Uno sguardo, una battuta e quella strana sensazione che oltre le classiche domande del dopopartita tra loro potesse esserci altro. Però, almeno all’inizio, la giornalista avrebbe cercato di mettere un freno a quella strana amicizia, forse anche per non compromettere la sua credibilità professionale. Raggiunta da Valerio Staffelli di Striscia con l’immancabile tapiro, la D’Amico si è chiusa in un «No comment» che non ha fatto altro che alimentare i sospetti; mentre Gigi ha provato a dribblare i curiosi con un perentorio: «Sono soltanto chiacchiericci». Con Alena pronta, intanto, a ribadire su Twitter che la separazione era l’ultimo dei suoi pensieri: «Non mi serve un avvocato matrimonialista». Poi, la calma apparente si è trasformata in tempesta. Se condo un sito internet, la Seredova, avvelenata dal sospetto, dopo una scenata avrebbe cacciato il marito di casa. Gigi ora sarebbe ospite dall’amico Riccardo Grande Stevens, la cui famiglia cura da sempre le questioni legali della Juventus e degli Agnelli. Ma la telenovela è solo all’inizio, come era facilmente immaginabile, l’obiettivo dei paparazzi è ormai fisso su questa vicenda. E le foto di Ilaria D’Amico, nascosta sotto un cappellino di lana e una selva di ombrelli, mentre sale su una Jeep per andare proprio negli uffici dell’avvocato Franzo Grande Stevens, papà di Riccardo, è sembrata a molti la conferma che tra lei e il “portierone” ci sia qualcosa di più di una semplice simpatia. È possibile che la giornalista e il club bianconero stiano valutando una strategia difensiva per affrontare al meglio questa delicata situazione? Spettatrice a distanza rimane, ovviamente, Alena Seredova. La modella dalle gambe chilometriche è abituata a vivere sotto i riflettori, ma forse neppure lei si aspettava di finire in un frullatore di pettegolezzi tanto complicato da spegnere. In ballo non ci sono solo il suo rapporto di coppia, ormai messo in discussione, ma soprattutto la tranquillità dei due figli avuti dal calciatore, Louis Thomas e David Lee; piccoli sì, ma non abbastanza da non leggere i titoli dei giornali che parlano di separazione imminente tra i loro genitori. Per questo chi conosce bene Alena sa che la decisione di allontanare il marito è stata dettata più dal bisogno di mettere il portiere davanti alle sue responsabilità che dalla necessità di liberarsi per sempre di lui. La scappatella, anche se fosse confermata, non può avere lo stesso valore di una famiglia. E, pur di salvare il suo nido, la modella sarebbe anche pronta a perdonare, a patto che Gigi capisca di aver sbagliato e torni sui propri passi. In fondo, persino Alena è stata recentemente accostata a un altro uomo. Su internet infatti è circolata la notizia che, mentre Buffon faceva “amicizia” con la D’Amico, lei si intratteneva con un fascinoso. .. macellaio. Fantagossip? Probabile, tuttavia fa parte del gioco, visto che la modella non ha sposato un uomo qualunque, bensì il portiere della Nazionale, uno degli atleti più famosi del mondo. È impossibile pensare di essere al riparo dalla cronaca rosa. Così come è impossibile credere che Alena non lotterà ancora per salvare la sua storia: per il bene dei loro figli e nel rispetto di un amore che dura da nove anni.

dissertation defense