Selvaggia Lucarelli: Non passa giorno che non polimizzi

Selvaggia-Lucarelli_h_partb

Alla fine hanno tutte capito come fare: la lasciano parlare e, nella migliore delle ipotesi, non le rispondono nemmeno. L’ultima in ordine di tempo è stata Melita Tomolo, ma la lista è lunga ed articolata. Di chi stiamo parlando? Ma naturalmente di Selvaggia Lucarelli, la blogger più irriverente del web! Ha iniziato in maniera moderata, sui social network in punta di piedi alternando battute al vetriolo a trovate ironiche e sottili; ultimamente invece, non passa giorno che non polemizzi con qualcuno o che non litighi con qualcun altro. Se era simpatico il sarcasmo che usava nel narrare le vicende dei Ficotelli (la love story tra Raffaella Fico e Mario Balotelli) o le vacanze faraoniche di Lapo Elkann e delereditiera Goga Askenazi, oggi il suo modo di prendersela con la soubrette o il politico di turno rasenta il fastidioso. La prima vera lite la Lucarelli l’ha avuta con Salvo Sottile, reo di aver invitato nella sua trasmissione, Quinta Colonna, il comandante della Concordia Francesco Schettino a fronte di un’ingente somma di denaro, pagamento, a dir la verità, mai confermato. Dopo una serie di insulti più o meno velati lei ha chiosato con “Fai la f i gura del livoroso infantile. Alza il telefono se hai qualcosa da dirmi. Hai un’età e un ruolo per fare il bimbominkiae lui ha risposto con un poco elegante invito ad andare a lavorare. Una frase scritta effettivamente in improbabile sul profilo di Francesca Pascale ha fatto inriare la blogger al punto da volerla interdetta da tutte le scuole. Con la mamma di Stefano De Martino, novella suocera di Belén il litigio è durato parecchi giorni: Selvaggia si chiedeva come mai da due genitori così belli fosse nato un pargolo che lei disse’p otevapure veni m e g lio inutile dire che la nonna si è sentita punta sul vivo e ha lanciato anatemi alla volta della blogger. L’ultimo battibecco in ordine di tempo è avvenuto con Melita Toniolo accusata di aver copiato il suo status e bacchettata con la frase “Spiegate alla Toniolo che i copia e incolla può farli con le ciglia finte, ma scopiazzare dalle bacheche altrui è patetico, (e mica solo lei, eh.)”Melita non ha nemmeno risposto su Facebook, ma su Twitter ad un contatto che l’accusava di copiare ha semplicemente risposto: “Ho fatto la foto e l’ho messa lì. Non ho RICOPIATO. Ho fatto LA FOTO ad un post. Togliendo il nome per evitare il massacro. Punto’.’ Ponendo elegantemente fine alla polemica e dando una grande lezione: se non le si dà corda, in poco tempo la smette e passa ad altro. Ora ci tocca aspettare la prossima vittima certi che non tarderà ad arrivare.