Satta e Boateng: Voglio un figlio cioccolatino come te

kevin_prince_boateng_melissa_satta_kikapress

Abbiamo passato Testate a guardare se la pancia si era arrotondata, se un chilo in più sui fianchi poteva significare una novità in arrivo, ma nulla. Anzi all’ultima fashion week a Milano Melissa Satta è apparsa snella e in forma: di una gravidanza nemmeno lombra, per ora. L’ex velina mora però, non ha mai nascosto il suo desiderio di maternità e già in tempi non sospetti aveva dichiarato che avrebbe voluto diventare mamma entro i 30 anni. Ora di anni deve ancora compierne 28, di tempo ce ne un po’, ma lei sembra mordere il fre- In una recente intervista rilasciata insieme al fidanzato, lex attaccante del Milan Kevin Prince Boateng, ora in forza allo Schalke04, ha infatti aperto il suo cuore e svelato alcuni retroscena sulla sua storia d amore. A partire da quel primo appuntamento, quando Kevin si presentò puntuale come un orologio svizzero e Melissa lo fece attendere per ben tre ore prima di presentarsi al suo cospetto. “Ma quando si aprirono le porte delVascensore – ha confessato ancora leggermente emozionato il Boa – ho pensato che era bellissima e che sarebbe stata sicuramente la donna della mia vita E dire che Melissa, Paveva già fatto aspettare un mese prima di accettare l’invito dell’attaccante. Che non fosse pronta a innamorarsi di nuovo di un calciatore? Melissa aveva già vissuto infatti in precedenza una lunga e tormentata storia con un campione, Christian Vieri: forse era ancora scottata. A dire la verità con il Prìncipe i rapporti sono sempre andati lisci come Folio, mai uno screzio, una rottura, un pettegolezzo, anzi lui ha voluto suggellare sin da subito la loro unione con un prezioso anello, quasi ad urlare al mondo “lei è mia”, fino alla fine di quest’estate, quando una piccola ferita si è aperta. Kevin al Milan non era più contento, la squadra giocava male e spesso le colpe venivano addossate a lui e addirittura alla sua storia con Melissa, definita troppo mondana. È arrivato un nuovo ingaggio, dallo Schalke 04, in Germania, e la decisione di cambiare vita è stata presa davvero in un battibaleno. Melissa non ha accolto il trasloco con estrema gioia, ma “Sapevo che, fidanzandomi con un calciatore, avrei dovuto viaggiare molto” – ha commentato l’ex velina mora -. Quando sono a Milano per lavoro mi manca la sera tornare a casa e non trovare Kevin ad aspettarmi. Così la mattina dopo, prendo un aereo e lo raggiungo”. L’ultima dichiarazione, però non lascia dubbi su quali siano le intenzioni della coppia, anzi Melissa ha specificato: “Sono felice se avremo un bel figlio cioccolatino, io sono bianca bianca, spero prenda da lui”. Per ora non ci sono cicogne in arrivo, ma la showgirl ha precisato che “ogni momento potrebbe essere quello giusto. Se dovesse capitare, ben venga, non camberebbe il mio lavoro: la gravidanza non è una malattia” Prende ad esempio le celebri mamme della televisione, Melissa, e afferma convinta che con un aiuto, anche dopo la nascita del bimbo potrebbe in men che non si dica tornare a lavorare: in questo Michelle Hunziker ha fatto scuola, non c’è che dire. Che somigli al padre o alla madre poco importa, questo bimbo sarà senz’altro bellissimo: ora bisogna soltanto aspettare che la cicogna faccia il suo lavoro.