Rocio Munoz Morales: La passione di Raoul Bova

Photo Call ''Immaturi il viaggio''

Rocío Muñoz Morales ricorda le ballerine spagnole di flamenco che nel film II ciclone del 1996 sconvolgevano la vila di un tranquillo borgo della Toscana e quella di Leonardo Pieraccioni. Dev’essere a loro che ha pensato il regista Paolo Genovese quindici anni dopo quando ha scelto Rocio per far perdere la testa all’“ italiano in vacanza” Raoul Bova nel film Immaturi: il viaggio. Amicizia nata sul set, sfociata in passione più avanti (capire quando, in questo caso, è materia da avvocati), e oggi a! centro del gossip. La Morales si muove in punta dei piedi in una storia più glande dei suoi 25 anni passati fra televisione, sale da ballo, set fotografici. Per riassumere la sua filosofia di vita basterebbe vedere che cosa ha scritto su Twitter lo scorso 15 settembre, quando la relazione con Bova stava per uscire allo scoperto, ‘innamorarsi. Ridere fino a quando ti fa male. Una doccia calda. Nessuno davanti a te al supermercato. Un messaggio. Ascoltare la pioggia che cade. Caffè caldo. Una chiamata. Viaggiare in auto. Avere un bel sogno. Vincere una sfida. Prendere la mano a qualcuno che ti piace. Sentire le risate dei tuoi bambini. Incontrare per strada un vecchio amico. Vedere l’alba. Fare un regalo. Svegliarsi e vedere che hai ancora tempo per dormire. Ascoltare per caso qualcuno che dice qualcosa di carino su di te. Questo è vivere.. Una poesia famosa, rivelatrice di una semplicità che, unita alla bellezza e all’amore per il prossimo (lei e Bova sono impegnali nel volontariato) ha avvicinato Rocio all’ex nuotatore, che ama la natura e abbraccia gli alberi. Nata come ballerina, Rocio approda sul piccolo schermo come insegnante nel programma Mira quién baila! del 2006. A presentarla in giro per il mondo è una vecchia conoscenza delle nostre nonne, Julio Iglesias, che la porta in tour. Rocio inizia anche a recitare per la tv, nelle serie La Pecera de Eva e Angel o demonio (prodotta da Telecinco/ Mediaset). Modella e testimoniai, approda al cinema con Immaturi: i! viaggio. Le riprese si svolgono in estate e gli attori (oltre a Bova ci sono Ambra Angiolini. Luca&Paolo, Ricky Memphis) vengono raggiunti dalle famiglie anche per ricucire i pericolosissimi scampoli d’assenza della Grecia. Rocio è stata fidanzata per quattro anni con il cantante spagnolo Alex Casadcmunt. Ma la loro storia è finita da tempo quando Raoul, la scorsa estate, entra in crisi profonda con la moglie: vacanze separate, musi lunghi, qualche bugia mediatica per cercare di fermare l’onda. E alla fine arriva Rocio: splendida sul set e sotto te luci dei riflettori, semplice nella vita di tutti i giorni. Fino a passare inosservata a Roma, dove è una presenza silenziosa al fianco di Bova. A fine mese c ’è la prima udienza della causa di separazione fra Fattore e Chiara Giordano. Le foto di ‘Chi” confermano quello che ormai non si può nascondere. Rocio, sempre su Twitter. cita Walt Disney: “Non dormo per riposare, dormo per sognare” . Ora che il suo sogno si è avverato, dovrà tenere gli occhi bene aperti.