Raoul Bova e Giordano: Saremo sempre una famiglia

La più saggia, la più giusta. E, date le premesse, la meno scontata. Le immagini che vedete, dopo mesi di clamore mediatico e un paziente lavoro di diplomazia, hanno un valore profondo: Raoul e Chiara di nuovo insieme con i figli a festeggiare un compleanno, probabilmente i 14 anni di Alessandro, il maggiore. A dirsi che può finire un matrimonio » ma non finisce una famiglia. Raoul sembra più sollevalo rispetto alle volte scorse, non ha più l ‘aria tirata, le occhiaie, ha persino tagliato la barba e accorciato i capelli. Chiara è bella e sorridente come non mai, bacia Alessandro, il figlio più grande, mentre Raoul coccola Francesco, il piccolo. Ci sono anche un cugino e altri amici. Sono lontani, almeno questa sera, i momenti più duri per la coppia, quelli dell’annuncio della separazione, delle prime foto di Bova con Rocío Muñoz Morales, delle paiole dure di Chiara: «I genitori aiutano i figli a crescere con i fatti e non con le parole, ma soprattutto con l’onestà». I fatti sono questi, le parole hanno lasciato spazio al riserbo, l’onestà è stata quella di capire che era finita una bellissima parentesi lunga tredici anni. Per guardare il futuro negli occhi dei propri figli.