Rai: Da Carlo Conti a Benigni e alla Carrà, dai grandi eventi alle nuove fiction

Cattura

Signore e signori, mettetevi comodi. La Rai, prima a presentare i palinsesti per la prossima stagione televisiva (da settembre 2014 a maggio 2015) ha in serbo diverse novità, parecchie conferme e qualche sorpresa. Partiamo dalla serata evento del 15 dicembre, in cui Roberto Benigni dovrebbe declamare, nel suo stile, «I dieci comandamenti ». Usiamo il condizionale perché il comico non ha ancora sciolto la riserva, come ha spiegato Giancarlo Leone. Sempre il direttore di Raiuno ha poi annunciato un altro grande show in primavera, questa volta con Claudio Baglioni, e un progetto con Laura Pausini. Leone ha quindi rivelato il suo sogno nel cassetto: «Riavere Fiorello. Glielo chiedo ogni mese!». Ma vediamo ora, rete per rete, cosa ci aspetta nei prossimi mesi. Raiuno, che show! La rete ammiraglia punterà sull’intrattenimento e le fiction, ma anche sui talk e l’informazione. Confermato e rinnovato «UnoMattina» con Franco Di Mare, affiancato dalla novità Francesca Fialdini. Al suo interno ci saranno le rubriche «Storie vere» con Eleonora Daniele (che si allunga a un’ora) e «A conti fatti» con Elisa Isoardi. La prima importante novità riguarda Antonella Clerici che , oltre a «La prova del cuoco», condurrà subito dopo il Tg1 «I dolci di Antonella», dedicato alla pasticceria. Poi andrà in onda «A torto o ragione», formula rinnovata di «Verdetto finale» (ancora incerta la conduzione). Trovati, invece, i volti nuovi a cui affidare «La vita in diretta», che dovrebbe mantere il titolo ma cambiare i contenuti: Cristina Parodi e Marco Liorni Confermato il preserale «L’eredità» con la staffetta tra Fabrizio Frizzi e Carlo Conti, che a settembre condurrà anche «Tale e quale show» e nella seconda o terza settimana di febbraio il Festival di Sanremo. «Sarà molto nazionalpopolare e torneremo alla vecchia formula di una sola canzone per cantante» ha spiegato il direttore di Raiuno a proposito del Festival. Flavio Insinna resta il volto di «Affari tuoi» e sarà lui a condurci verso la prima serata. Oltre agli appuntamenti fissi con Milly Carlucci e il suo «Ballando con le stelle», tornerà a settembre lo show di Massimo Ranieri «Sogno e son desto» e a dicembre rivedremo «Così lontani così vicini» con Al Bano e Paola Perego (che prende il posto della Parodi). Nel 2015, poi, ci attendono due importanti appuntamenti in prima serata. Raffaella Carrà, che non vedremo più a «The Voice», subito dopo Sanremo condurrà «Forte Forte Forte», un programma in cui si cercheranno i talenti televisivi del futuro. Mentre Antonella Clerici sarà la padrona di casa di «Senza parole», uno show in cui persone comuni faranno recapitare un messaggio a qualcuno che amano grazie all’aiuto di personaggi famosi. In primavera ritroveremo anche Alberto Angela che, ispirandosi all’omonimo film, ci condurrà tra Uffizi e sale vaticane con il suo «Una notte al museo». Per quanto riguarda il fine settimana, torna «L’Arena» di Massimo Giletti, che condurrà anche una serata dedicata al trio lirico «Il volo», mentre per «Domenica In» Leone ha spiegato: «Prima partiamo dal progetto e poi decidiamo a chi affidarlo». I gol di Raidue A settembre rivedremo programmi storici come «I fatti vostri» con Giancarlo Magalli e Adriana Volpe, affiancato nel weekend da «Mezzogiorno in famiglia» con Amadeus e Laura Barriales. Il sabato seguirà «Fattore A.L.F.A.», un nuovo programma dedicato al pubblico maschile, e la domenica pomeriggio «Quelli che il calcio», presentato ancora una volta da Nicola Savino. Durante la settimana, invece, il pomeriggio inizia ancora con «Detto Fatto» di Caterina Balivo, che a fine novembre condurrà in prima serata «Il più grande pasticciere», una gara tra esperti di dolci. Subito dopo andrà in onda una novità, «SuperMax tv», con gli sketch comici di Max Giusti che dalla radio saranno adattati alla tv. In prima serata, a settembre, ci aspetta «Pechino Express – Ai confini dell’Asia» con Costantino della Gherardesca. Confermato anche «Made in Sud», uno dei programmi più amati della rete e dai social, con Gigi e Ross, Fatima Trotta ed Elisabetta Gregoraci. Dovremo invece aspettare l’inizio del 2015 per rivedere «Un boss in incognito» e «The Voice of Italy». Mentre in seconda serata, in autunno, Milo Infante presenterà «Senza peccato», una serie di inchieste sul mondo degli adolescenti. E poi ci sarà «Seven», un reality sull’attualità. Raitre fra informazione e reality Anche nella prossima stagione la mattina sarà aperta da «Agorà», programma di attualità di Gerardo Greco. Seguirà «Mi manda Raitre» con Elsa di Gati, che racconterà anche la microeconomia, ed «Elisir» di Michele Mirabella, affiancato da un nuovo volto femminile. Dopo il Tg3, ritroveremo il programma di Concita De Gregorio dedicato ai libri, e ora anche ai saggi, «Pane quotidiano». E se a «Geo» è stata confermata Sveva Sagramola, «Kilimangiaro» cambia volto. Al posto di Licia Colò arriva Camila Raznovich, felicissima di questa nuova avventura. Confermati, nel preserale, «Blob» e «Sconosciuti». E veniamo alla prima serata. Dovrebbe essere ormai certa la riconferma di Giovanni Floris a «Ballarò». Ritroveremo «Chi l’ha visto?» di Federica Sciarelli e tornerà pure «Amore criminale» con Barbara De Rossi. Mentre per Halloween potrebbe andare in onda un inedito film tratto da «Un posto al sole». Tra le novità, «Ti scatterò una foto», che racconterà l’Italia attraverso immagini pubbliche e private. Da segnalare, in seconda serata, il ritorno del docu-reality «Hotel 6 stelle», che segue l’inserimento al lavoro di un gruppo di ragazzi Down. Confermati «Sfide» di Alex Zanardi e «Storie maledette» di Franca Leosini. Nel weekend ritroveremo Fabio Fazio e il suo «Che tempo che fa». Il sabato lo condurrà con Massimo Gramellini, che racconta: «È una novità per me. Sarà divertente far venire fuori la nostra complicità». La domenica invece è confermatissima Luciana Littizzetto. Torna alla domenica la staffetta fra «Report» di Milena Gabanelli e «Presa diretta» di Riccardo Iacona (che il venerdì propone le inchieste «I dieci comandamenti ») e da «Gazebo», che andrà in onda anche il lunedì. In più, sperimenterà una nuova formula per la prima serata.