Raffaella Fico: Dopo avere mandat un messaggio a Balotelli, scoppi la rissa

Toma a farsi vedere, in tutti i sensi, Raffaella Fico. La showgirl, lanciata dal Grande Fratello 8 e vista all ’Isola dei Famosi nel 2011, nell’ultimo anno è stata soprattutto impegnata a fare la mamma single di Pia, la bambina che a dire della napoletana è figlia del bomber Mario Balotelli (ma la querelle è ancora aperta). Il prossimo, invece, si preannuncia bollente. Almeno, così pare dagli scatti hot che popolano i dodici mesi del suo calendario 2014. Realizzati dal fotografo Roberto Rocco per For Men Magazine. Chissà quale reazione avrà Baio di fronte alle foto che ritraggono la sua ex in pose ad alto tasso erotico (i due sono stati insieme da giugno 2011 ad aprile 2012). Che, dal canto suo, forse, nonostante sia fidanzata, da settembre, con Gianluca Tozzi, figlio del cantautore Umberto, spera ancora che Super Mario dia un occhio al calendario (uno qualsiasi) in occasione del primo compleanno di Pia, il 5 dicembre. «Pia è la fotocopia del papà. Penso che sarebbe stato un buon padre, per come lo conoscevo io. Purtroppo non ho rapporti col papà di Pia, mai avuti. Ma se lui volesse venire alla festa di compleanno di Pia, non c’è problema», ha detto l’ex gieffina dai microfoni di Lucignolo, il social show di Italia 1. E mentre l’attaccante tace, non si placano invece le polemiche sul web da parte di chi non approva che una giovane mamma si presti ad apparire in un calendario sexy. «Non avrei il coraggio di guardare negli occhi mia figlia quando, una volta cresciuta, i suoi amichetti vedranno sua mamma con tutto di fuori: che vergogna » , scrive una giovane mamma, mentre un altro utente sottolinea: «Prima dice che la bimba l’ha cambiata molto e poi fa le foto così. Quando vedo ste cose, rivaluto Baio». Commenti al vetriolo a cui lei risponde, dalle pagine di un settimanale: «Ho pensato che prima o poi mia figlia vedrà queste immagini, ma non me ne vergogno, perché non c’è nulla di volgare e questo è il mio lavoro », dice. E, più o meno sulla sua stessa scia “la assolvono” alcuni suoi ex coinquilini e gieffini delle altre edizioni. Come Gian Filippo Failla, con lei al GF 8: «Non mi sento di criticarla. Io personalmente darei priorità al lavoro di genitore, ma chissà che questo calendario non sia stato fatto per guadagnare meglio. Non sarò io a puntare il dito». Lo segue Roberto Mercandalli, noto agli affezionati del reality di Canale 5 come “il Cumenda”, che la ricorda nella Casa come una ragazza semplice che quando provava a sfoderare il suo sex appeal risultava buffa: «Per me era Fantisesso, mi divertivo a provocarla. Ha un lato bello di sé che non fa emergere, dando priorità all’effimero, ma, credetemi, se non è cambiata in questi cinque anni, è una bella persona. Certo, ha voglia di riscattarsi dalle sue origini molto umili quindi magari si impegna a emergere a tutti i costi», dice a Top. «Ogni donna ha il diritto di interpretare il proprio corpo alla propria maniera», dichiara Laura Drzewicka, ex GF 9, diventata mamma a settembre di Lapo, «c’è chi si sente sex symbol fino alla fine dei propri giorni, e chi sfrutta al massimo gli anni migliori. E poi c’è crisi, sia in termini economici che in fatto di uomini. Con un calendario magari si riesce ad acchiappare gli ultimi rimasti in entrambi i campi. Lo scatto hot è un ottimo affare: minima fatica massima resa», conclude. Breve e concisa è Sarah Nile, del GF 10, conterranea della Fico, che dice: «Dovrei giudicare io, Miss Playboy, la scelta di fare un calendario?». Non risparmia invece una frecciatina Siria De Fazio, la mangiafuoco del GF 9: «Amo le donne che si prendono la libertà di mostrarsi per come si sentono e lei si sente un po’… come dire… diversamente vergine?», dice. Seguita da Silvia Burgio, conquilina della Fico al GF 8: «Ha seguito le regole del gioco. Spero si sia fatta i suoi conti bene». Mario Ferretti, vincitore dell’edizione a cui Raffaella ha partecipato, dichiara sereno: «Il calendario non l’ho visto e non sono curioso di vederlo. Per me Raffaella è una persona con la quale ho legato, con cui sono andato d’accordo ma abbiamo vite diverse. Sono per il “vivi e lascia vivere”. Se l’ha fatto per rilanciarsi ha fatto bene». Maieoi Berti del GF 10 non ha dubbi: «Sono favorevole: è giovane, bella, l’avranno pagata sicuramente profumatamente: ha fatto benissimo. Siamo nel 2013, dobbiamo scandalizzarci? Essere mamma non significa non essere \ donna!». Insomma, facendo una somma dei giudizi, l’anno che verrà per la Fico non dovrebbe essere malaccio. Ma ricordiamo che siamo solo a novembre e abbiamo più di 365 giorni per cambiare idea. Magari prendendo spunto da Roberta Beta, ex GF 1, che dice: «Non ho visto il calendario, ma credo che la Fico sia agli sgoccioli, con i denari e con i calciatori: fare un figlio con Balotelli è farsi terra bruciata intorno. Quindi prima di invecchiare deve monetizzare. Se sarà furba, tra cinque anni gestirà un negozio di primizie a Sidney. Altrimenti l’aspetta il vuoto cosmico».