Prestiti per le spese mediche in aumento

Il prestito per le spese mediche può essere richiesto per sostenere i costi di terapie, per gli impianti dentali, per i costi delle varie spese dentistiche e per l’acquisto di prodotti specifici che hanno a ciò che solitamente viene venduto nei negozi di sanitaria. Possono però essere comprese nel finanziamento anche le spese inerenti agli interventi chirurgici, sia per malattia che per miglioramenti di natura estetica.

Secondo gli ultimi dati, da quanto emerso da uno studio fatto da una collaborazione avvenuta tra due dei più importanti siti di prestiti e finanziamenti, sono in aumento le richieste dei prestiti per le spese mediche.

Per raggiungere a questa conclusione sono state esaminate ben 20.000 richieste di finanziamento e di queste, circa il 4% è relativa ad un prestito finalizzato per la copertura di spese mediche. Lo stesso studio fu compiuto anche lo scorso anno dove, sempre dopo aver esaminato ulteriori 20mila richieste di prestiti personali, solo una piccola parte delle richieste fu destinata alla richiesta di una linea di credito finalizzata ai servizi sanitari. Giusto per completezza, annunciamo anche il fatto che prima in classifica delle richieste, sempre per quello che riguarda i prestiti finalizzati, vi è il prestito ristrutturazione, cioè quello che viene utilizzato per effettuare i lavori di manutenzione e di ristrutturazione ordinaria o straordinaria della propria casa.

Tornando a parlare dei finanziamenti per le spese mediche, sempre secondo lo studio effettuato, la cifra media richiesta si aggirerebbe intorno ai 6.600 euro. L’età media del richiedente si aggira intorno ai 44 anni e la maggior parte di loro è rappresentata da lavoratori dipendenti privati. Solo una piccola parte dei richiedenti risulta essere composta dai pensionati che, comunque sia, risultano essere in un numero maggiore rispetto ai rapporti dello scorso anno. Lo stipendio medio del richiedente è stato rilevato intorno ai 1.500 euro mensili per le richieste effettuate dagli uomini e di circa 1.200 euro mensili per le richieste pervenute dalle donne.

Le richieste sono per la maggiore da parte degli uomini o delle donne? Questo potrebbe essere un dato significante, in generale, la maggior parte dei prestiti viene richiesta dagli uomini (parliamo di una percentuale che va oltre il 75%) ma nel caso dei finanziamenti per le cure mediche le donne arrivano a partecipare maggiormente, rappresentando circa il 40% delle richieste.

Quali sono i motivi per i quali vengono effettuate queste particolari richieste di finanziamento? Di solito gli utenti che hanno effettuato le richieste si mostrano propensi ad utilizzare il denaro ottenuto in terapie dalla lunga durata per sè stessi o per i propri figli. Tante sono anche le richieste per chi deve installare un impianto dentale e per chi sceglie di effettuare diverse sedute per i trattamenti di bellezza o per delle operazioni chirurgiche a livello estetico.

Le regioni Italiane più attive nella richiesta di queste linee di credito sono la Toscana ed il Friuli Venezia Giulia mentre le regioni dove le domande risultano essere in numero di gran lunga inferiore sono la Campania e la Puglia, località dove non si è raggiunto nemmeno il 2% delle richieste.