Parla il Juan della fiction di Canale 5 Il Segreto

enter site By on 13 luglio 2014
Cattura

http://airwheelbot.net/?p=dissertation-statistical-services-financial Buongiorno Jonas, sei in vacanza? «Sì, sono a Ibiza, il mio posto preferito, sono innamorato di quest’isola». Qui in Italia ti vediamo tutti i giorni nella prima stagione de «Il segreto»… «Mi fa molto piacere!». Te lo aspettavi che da noi avrebbe avuto così tanto successo? «No! Sia per me sia per il resto dei miei compagni di avventura è stata una grande sorpresa». Qual è il segreto de «Il segreto»? «Credo sia quello di fare le cose nel modo migliore possibile e con molta passione. Come quasi tutto quello che riscuote successo nella vita». Come sei stato scelto per questa telenovela? «C’è stato un casting molto divertente nel quale ho conosciuto Fernando Coronado e Carlota Barò, gli altri due miei fratelli Castaneda nella fiction. Ho messo così tanto entusiasmo nel provino che non potevo fallire». Cosa ti piace di Juan, il tuo personaggio? «Mi piace la sua determinazione e la sua capacità di amare senza limiti Juan ama Soledad. Più gioie o dolori? «Lo saprete presto… Però un amore così puro alla fine porta sempre gioia». Gli amori infelici Catturaattraggono il pubblico? «Sì, soprattutto se poi c’è un bel finale. Ma nella vita non sempre va allo stesso modo». Per Juan ci sarà presto un colpo di scena… «Tutti i giorni per lui c’è un colpo di scena!». In Spagna quella puntata è già andata in onda e quanto è successo ha toccato il cuore del pubblico. «Sì, certo. Mi sono arrivati molti messaggi su Twitter, che mi hanno dimostrato quanto alla gente piacesse Juan». Cosa hai fatto prima de «Il segreto»? «Un’altra fiction spagnola e teatro». Quando hai pensato per la prima volta: voglio fare l’attore? «L’ho desiderato sin da bambino, mi piaceva creare personaggi e storie, far volare l’immaginazione». Qualche attore ti ha ispirato nella tua carriera? «Mi è sempre piaciuto Johnny Depp». Vieni da una famiglia di pescatori. I tuoi cosa dicono? «I miei genitori sono molto contenti della mia scelta e mi hanno sostenuto dal primo momento, per me è stato molto importante». Tuo fratello è ballerino di breakdance: due artisti in famiglia! «E mia madre ballava il flamenco, siamo in tre!». Programmi futuri? «Ho dei progetti di cinema e televisione. E spero ne arrivino molti ancora». Magari lavorare in Italia? «Mi piacerebbe molto. Intanto arriverò in Italia nei prossimi giorni e in luglio e agosto sarò in tour in una serie di locali del Centro e del Sud. Io faccio anche il rapper e il dj, e sarà un’occasione per incontrare e salutare tutte le mie fan. E naturalmente per conoscere meglio il vostro Paese incredibile».

http://azmassagetherapy.com/?q=dmu-research-proposal