Paolo Kessisoglu e Luca Bizzarri: Un marito felice e un’Orso pigro e solo

go to link By on 2 gennaio 2014
1.Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu

short term and long term goals essay Nelle sale col cinepanettone “Golpi di fortuna”, i due confessano: «Siamo una coppia di fatto. Dopo vent’anni abbiamo ancora voglia di stare insieme ». Ma nel privato? Paolo ha trovato l’anima gemella: «Sabrina. Una donna straordinaria che mi ha dato una figlia splendida, Lunita». Luca, invece: «Vivo alla giornata, non sento la mancanza di una famiglia. Mi piacerebbe essere un donnaiolo, ma non lo sono…»Per chi ancora li confonde, dirò che Luca, 42 anni, è quello più piccolino, tutto baffo, mosca e arguzia; Paolo, 44, è lo spilungone metafisico dal cognome armeno. Fanno i clown insieme da una vita, più di vent’anni, per rivestire a colpi di lazzi e smorfie la loro natura orsesca e incline alla malinconia, per non dire scontrosità. Li pesco che sono in treno, da Roma a Padova, tappa del tour promozionale per l’uscita di Colpi di fortuna, cinepanettone di Aurelio De Laurentiis. Nel primo dei tre episodi Luca, alias Mario, e Paolo, alias Piero, amici e rivali in amore, si dannano per ripescare il biglietto vincente della lotteria dopo una notte di abusi alcolici. La mia impresa è ripescare loro tra una galleria e l’altra. Luca è più sanguigno, si lascia più andare, non ha bisogno di maneggiare il concetto. Paolo è vegetariano, più riflessivo, fa un uso prudente della parola, ha bisogno di scaldarsi e di fidarsi. Hanno fatto sganasciare lo studio di BaUarò con la parodia del finto traduttore per sordomuti ai funerali di Mandela che, stavolta,si applica su temi italiani. Paolo, vemiciato di nero stile baluba. Esilaranti.E molto audaci La mìmica su Berlusconi ha rasentato il pornoazzardo. Paolo: «In effetti io e Luca ci siamo chiesti se fosse il caso…». Poi? Paolo: «Come hai visto, ci siamo risposti che lo era». Hai mimato anche un Renzi bamboccione allegro e un po’ grullo. Paolo: «Sono stereotipi. L’ho voluto fare nella versione Fonzie». Al di là degli stereotipi? Paolo: «Non riesco ad avere un’opinione di Renzi. Paga lo scotto di essere sempre troppo perfettino». Lucarelli Selvaggia di nome e di fatto si è scagliata sulla vostra partecipazione a Ballando con le stelle. Una deplorevole marchetta, il concetto. Luca: «Mi sembra una sciocchezza. Un film come questo dove dovresti promuoverlo se non in una trasmissione nazionalpopolare?». Paolo: «Magari, il suo è un complimento. Una dichiarazione di stima». Luca: «E poi da che pulpito, lei non si è forse concessa in costume da bagno in isole sconosciute?». Se è per questo, anche in reality di talpe e fattorie. Luca: «La storia è sempre la stessa. Tutti bocciano come trash il cinepanettone finché nessuno ti chiede di farlo». C’è chi lo schifa come bassa viscera servita da faccioni televisivi. C’è chi lo celebra in quanto tale. Paolo: «Io cerco di restare lucido sul tema. Aurelio e Luigi De Laurentiis hanno un approccio americano, senza snobismo verso chi fa tivù. Un grande attore come Tom Hanks fa televisione senza problemi». Ma il cinepanettone è finito, sì o no? Se sì, il vostro cos’è? Luca: «Io spero che lo sia. Che incassi un sacco di soldi. Un film di successo non va criticato, ma studiato. Sai la barzelletta di quello che va contromano sull’autostrada?». No. Luca: «Dice all’amico, “Ehi, guarda, stanno andando tutti contromano”». Sta di fatto che siete diventati inuovi cocchi di De Laurentiis, insieme a Mandelli, Lillo e Greg. Luca: «Lui non ha cocchi, è una persona concreta, un imprenditore molto oculato. Lo si è visto anche nel calcio. Chiude ogni anno in attivo». Vi siete piaciuti a riguardarvi? Paolo: «È sempre difficile guardare le cose mie. E un film che propone tre comicità diverse. La nostra è quella raccontata. Chi ama la comicità più surreale o spassosa si ritroverà di più in Lillo e Greg o De Sica e Mandelli».L’eventuale successo sarebbe una trappola e dunque un imbarazzo? Luca: «Imbarazzati? Tutto il contrario.

thesis writing help canada

http://albgym.fr/?p=cover-letter Pagine: 1 2

source link