Paola Perego: “Il mio seno ridotto? E’ una questione di salute”

paola-perego

A quarantotto anni portati splendidamente, Paola Perego ha deciso comunque di fare il… tagliando. Cominciando dal decolleté: 64Mi sono ridotta il seno di due taglie”, ha ammesso senza problemi la popolare conduttrice, che dal prossimo 5 ottobre sarà alla plancia di comando di Domenica In (con Pino Insegno, che intanto spopola al Tale e quale show). Spiega così la sua scelta: “L’ho ridotto di due taglie perché era lievitato troppo e non mi sentivo più a mio agio: con le due gravidanze e i chiletti presi con gli anni era aumentato, L’ipotiroidismo mi aveva gonfiata. Ero lievitata troppo e non mi sentivo a mio agio”, ha detto in una ntervista a un settimanale. Un’operazione delicata (“Intervenire sulla propria femminilità non è una decisione semplice”), che però ha i suoi vantaggi: “Che sensazione di libertà poter portare una canottiera da uomo senza reggiseno”, festeggia Paola, che in autunno vedremo anche in coppia con Al Bano in “Così lontani così vicini”. La conduttrice ha anche perso peso: “Qualche anno fa pesavo 15 chili in più”, ha detto. “Il segreto? Nessuna dieta, ma molto sudore”. Paola ha affidato il suo programma di salvaguardia della salute non solo al bisturi: “Ho iniziato ad allenarmi cinque giorni su sette. Punto la sveglia alle 7.30 e un’ora dopo sono in palestra. Corsa, camminata sul tapis roulant, pesi”. Adesso ha raggiunto una forma fisica da fare invidia a una ragazza che ha metà dei suoi anni: 176 centimetri per 60 chili. La mania per la palestra e la linea sembra aver contagiato anche il marito, il manager di tanti vip, Lucio Presta. Il feeling tra i due continua, come quando Paola e Lucio, che si conoscevano da tanto tempo (lei era ancora sposata con il calciatore Andrea Carnevale,), qualche anno dopo la fine del matrimonio di lei, si ritrovarano una sera per motivi di lavoro e scoccò la scintilla.

paola-perego