Paola Ferrari al naturale: « io Mi Piaccio anche cosi »

Cattura

Senza trucco, con la luce del sole che mi batteva in faccia, costrin “gendomi a strizzare un po’ gli occhi. Certo, lo scatto era molto diverso dai soliti in cui sono abituata a vedermi, ma mi piacevo, volevo dimostrare come sono nella realtà. E l’ho pubblicato su Twitter». Paola Ferrari commenta così la sua scelta «coraggiosa» di mostrarsi senza trucco e senza inganno al popolo del social network. Svelarsi così, priva di qualsiasi escamotage imbellente a chi, appena può, le punta il dito addosso e, dopo averla “sezionata” centimetro per centimetro, sentenzia: la Ferrari è stratruccata, in studio usa luci speciali per “piallare” le rughe e poi è tutta rifatta. «Ma quale rifatta! Nella foto mostro con orgoglio la mia faccia, con pregi e difetti. Il seno è quello di sempre. Sono nata con la quinta e, semmai decidessi di ricorrere alla chirurgia estetica, sarebbe per ridurlo, non certo per renderlo ancora più florido». Tuo marito, il manager Marco De Benedetti, ha commentato l’immagine? «Mi ha detto che non era una bella foto. Ma io sono una donna istintiva, mi andava e l’ho pubblicata. Non si può essere sempre bacchettoni. Un po’ di ironia e autoironia non guastano », racconta Paola. «Io sono per la libertà delle donne, ma noi ora l’abbiamo persa. Perché siamo giudicate, criticate. Se hai le rughe ti dicono che sei vecchia, se sei carina, invece, sostengono tua sia tutta rifatta. Mai nessuno che parli di come lavori, di quello che esprimi e che dici. Sono solo abili a criticare l’aspetto ». Affettuosità tra donne che non si amano? «Donne e uomini, al 5 0 per cento. Il punto è che siamo entrati in un imbuto senza ritorno». Soluzioni? «Accettarsi per quello che si è, essere se stessi, fieri, senza lasciarsi scalfire dal giudizio altrui. Ma non per tutte è facile». Tu sei tutta naturale? «Sì. Ma non sono contraria alla chirurgia estetica. Non amo quella invasiva, che trasforma il volto e lo sguardo. Ma se parli di piccoli ritocchi che migliorano la pelle e il tuo aspetto quando non sei più giovanissima, mi dico favorevole». Molte dive di Hollywood si sono fatte immortalare senza trucco, suscitando anche commenti negativi. «Lo immagino. Ormai denigrare è diventato uno sport molto praticato. E comunque, mostrarsi così può essere anche una sfida con se stesse, per tentare di essere giudicate per come si è davvero». Non ti dà noia quando ti vedi attaccata su Twitter? «È molto difficile dialogare sui social network, perché sono strumentalizzati da persone animose e invidiose. Ma continuo a “frequentarli”». Ripubblicheresti una tua foto senza trucco? «Sono felice della mia faccia e mi piaccio anche così. La mia autostima non passa attraverso Twitter».