Nicole Kidman: Investita dal paparazzo ciclista

Cattura

Non è nervosa, Belen, ma solo una mamma che protegge il suo bambino, Soprattutto dai paparazzi invadenti. L’argentina ha risposto a tono, su Facebook, a un articolo apparso su un noto settimanale in cui la showgirl veniva descritta come “molto stressata”, al punto da estraniarsi dagli amici, dalla famiglia e persino dal suo Stefano.«Qui si parla di un argomento delicato, non è una questione di stress come amate definirla voi, ma ben più complicato. E ve lo spiego in una semplice frase: se ancora una volta qualche paparazzo inesperto avvicina cosi tanto l’obiettivo fotografico da mettere in pericolo mio figlio, lo respingerò ancora, ancora e ancora…. D’altronde tutte le mamme farebbero così», ha scritto Belen, riferendosi chiaramente aH’episodio raccontato alcuni giorni prima, su Twitter, dal giornalista Gabriele Parpiglia, secondo cui lei avrebbe denunciato uno dei dieci paparazzi, forse ferito, che voleva a tutti i costi fotografarla con Santiago. Ma i fotografi con l’ansia da scoop sono un problema diffuso anche oltreoceano. Ne sa qualcosa Nicole Kidman (46) che, tra l’altro, ha rischiato di farsi male. La diva australiana, che vedremo nei panni di Grace Kelly in Grace di Monaco, il biopic firmato da Olivier Dahan, era a New York per assistere alla sfilata di Calvin Klein, Fuori dall’albergo si è vista tagliare la strada da Cari Vu, un paparazzo in bici che nel tentativo di fotografarla l’ha, invece, investita. La Kidman, cadendo, ha rimediato solo lievi ferite al piede destro, ma la paura è stata tanta. Soccorsa dai suoi assistenti si è subito rialzata, dirigendosi zoppicando verso la sua auto mentre il paparazzo è rimasto a terra (sopra). «Sono in piedi e cammino, mi ha solo scosso», ha detto l’attrice. Il fotografo, invece, secondo quanto comunicato dal dipartimento di polizia di New York, sarebbe stato segnalato per tre infrazioni: andare in bici sul marciapiede, essere senza casco e aver messo a rischio l’incolumità altrui.