Nicolas Vaporidis: Rispontano i capelli

http://ipacksolutions.net/brausse/new-brausse-bora-106-e/ By on 17 luglio 2014
Nicolas-Vaporidis_main_image_object

http://bsqmgroup.com/?p=master-thesis-nlp Sara il 2006. Il successo cinematografico di Notte prima degli esami, pellicola di Fausto Brizzi, consacrava Nicolas Vaporidis come attore e sex Symbol. Il suo personaggio, il maturando Luca Moli nari, era spensierato, romantico e poco incline allo studio. E, come il suo interprete, sfoggiava una bella chioma. Film dopo film, anno dopo anno, però, i capelli dell’attore hanno perso vigore e si sono diradati. Per questo lui ha deciso di portarli cortissimi, in modo da far notare meno la “piazza”. Eppure, nel frattempo, qualcosa potrebbe essere successo: preoccupato per un principio di calvizie, Nicolas sarebbe corso ai ripari e pare anche che si sia sottoposto a un trapianto negli Stati Uniti, secondo quanto si lascia sfuggire un suo amico. In questi scatti, infatti, non è chiaro se le strisce che si vedono sulla sua testa siano dovute a un bizzarro gioco di ombre o a una strana ricrescita “a zona” della chioma. Insomma, il sospetto è legittimo, come conferma a Nuovo anche un e- sperto in materia: Cesare Ragazzi. L’imprenditore diventò famoso negli anni Ottanta grazie alla sua azienda specializzata in Nicolas-Vaporidis_main_image_objectsoluzioni per la calvizie. «Sì, ha fatto l’intervento. Lo si capisce guardando l’attaccatura dei capelli: è troppo precisa. Insomma, o è un trapianto oppure è un… miraggio», spiega lui. Comunque sia, ci sono belle novità per l’ex marito di Giorgia Surina. A pranzo sul litorale laziale, l’attore flirta con una misteriosa ragazza. E lei si lancia persino in un approccio, mettendogli un braccio intorno al collo. Che sia l’inizio di un’amicizia speciale? In attesa che arrivi un nuovo amore, Nicolas si gode le soddisfazioni professionali. Nel 2015, l’attore tornerà sul grande schermo in Road to Capri, commedia romantica con un cast di tutto rispetto: Virginia Madsen e Ian McShane, oltre a Giancarlo Giannini e Maria Grazia Cucinotta.

next