Niall Horan e il suo odio per i paparazzi

niall

I paparazzi ultimamente stanno minando la salute mentale di vip e star che, sempre più spesso, si lasciano andare a gesti improvvisati con le conseguenze del caso. Da raccontarne ne avrebbero un po’ tutti, tipo Nicholas Cage oppure il nostro Gigi D’Alessio. Recentemente, anche Cara Delevingne ha fatto una sfuriata colossale contro chi la paparazzava. E poi, notizia di ieri ad esempio, il dito medio di Aurora Ramazzotti contro i reporter di Novella 2000. All’infinita lista di star che odiano essere paparazzate, c’è anche il famosissimo Niall Horan, leader e portavoce della band One Direction.

Il gruppo di ragazzi è insorto perché non sopporta più la curiosità praticamente morbosa con la quale i fotografi li ossessionano. A dire della band, le loro sono vere e proprie molestie che giustamente non riescono più a sopportare. Così su Twitter Niall è impazzito e ha portato i suoi fan al corrente della sua profonda rabbia. Horan tweetta pubblicamente del suo odio assoluto per una determinata categoria di paparazzi. Il suo non è un messaggio rivolto a tutti i giornalisti, categoria che rispetta e che sa essere ad ogni modo complice del loro successo. No, lui detesta i cattivi e i violenti, riferendosi al paparazzo che qualche giorno fa avrebbe intimato ad uno dei suoi fan di togliersi di mezzo.

A lui si rivolge Niall dicendogli di non permettersi mai più di fare un gesto simile. Avrà pur 22 anni il ragazzo ma sa bene ciò che vuole dalla vita e da chi lo circonda. Poi ne approfitta per ringraziare i suoi fan.