Morgan: Tra tormenti legali e ricerca di pace

Doveva ricominciare una nuova vita. Con una nuova compagna e una nuova paternità. Invece sembra che Morgan abbia innescato la retromarcia. Lo dimostrano le fotografie di queste pagine: Marco Castoldi (il vero nome dell’artista e giudice di X Factor) ha ritrovato feeling con la ex Asia Argento, madre della sua prima figlia, Anna Lou, oggi 12enne. L’occasione è stata l’inaugurazione della boutique di Ermanno Scervino a Roma. La coppia si è esibita presentando il primo album di Asia, Total Entropy, nato proprio dalla collaborazione con Morgan, guardandosi negli occhi, tenendosi per mano, scanzonati e irriverenti come ai tempi del loro amore, finito sei anni fa, sgretolato da una guerra al vetriolo per l’affidamento della loro figlia. Poi, come sempre ci si augura quando una coppia si separa, sepolta l’ascia di guerra, i rapporti si sono stabilizzati. Che tra loro sia tornato in auge un sentimento passato è però da escludere, visto che Asia è sposata dal 2008 con il regista Michele Civetta. Si tratta piuttosto di una nuova dimensio ne di affetto e comunanza d’intenti, anche artistici. Questo un versante della vita di Morgan. Sull’altro, il caos. Perché, non solo il rapporto con la nuova compagna, la cantante Jessica Mazzoli, che gli ha dato la seconda figlia, Lara, nata il 28 dicembre scorso, è naufragato qualche mese fa, ma i due si sono anche confrontati al Tribunale di Tempio Pausania, tramite i legali, per il mantenimento della piccola. Un procedimento in cui gli avvocati di Jessica hanno richiesto, ottenendolo, l’affidamento della bambina alla madre e un assegno di mantenimento, che Morgan si è detto ben disposto a versare. Nonostante abbia scatenato su di sé la bufera causata da una battuta: «Non vengo a Olbia per non essere assediato dai Mamuthones», vale a dire le maschere di Mamoiada fatte da pelli di pecora e campanacci. Un’uscita infelice, intesa dal giudice come un’offesa. Note di colore a parte, sui dettagli dell’accordo vige un rigido no comment, richiesto proprio dal giudice per non turbare la serenità di Lara. Per questo Jessica, contattata da Gente, ha preferito non rilasciare commenti. Anche se, nell’udienza del 24 luglio, la ex concorrente di X Factor ha spiegato al giudice come Morgan si fosse disinteressato a lei e alla figlia. Ma il passato è archiviato. Chi è vicino alla cantante sarda parla di una sua nuova vi ta incentrata prima di tutto sulla sua maternità, sulla piccola Lara che cresce serena e giocherellona. La quiete dopo al tempesta, dunque. Fu proprio Jessica, a partire da un lungo comunicato su Facebook, a manifestare la sua insofferenza verso l’ex compagno “con cui ho provato in ogni modo a costruire una famiglia”, scrisse. Progetto naufragato anche per colpa dei “suoi demoni che lui stesso aveva dichiarato di voler definitivamente sconfiggere”. E poi in Tv, dove si è sfogata, raccontando si essere stata, di fatto, lasciata sola negli ultimi mesi di gravidanza e al momento del parto, pur potendo contare sul proprio nucleo di affetti familiari. Affetti che ora proteggono Lara. In nome della quale, si spera, tutta questa buriana finirà.