Monica Bellucci e Cassel: Una separazione da crac finanziario

Monica Bellucci e Vincent Cassel si separano-anteprima-600x338-942206

source link La separazione è l’apostrofo nero fra le parole “Ti amo”. Ci perdonerà Edmond Rostand, il papà di Cyrano de Bergerac, se ci permettiamo di deformare cinicamente la sua frase più celebre per raccontare una delle verità più evidenti del patinato mondo dei vip: le relazioni amorose fra le star non durano (quasi) mai per sempre.

link

follow link L’ultima dolorosa prova, dopo gli ex inossidabili John-ny Depp e Vanessa Paradis, ce l’hanno fornita Monica Bellucci e Vincent Cassel, che dopo quattordici anni di matrimonio hanno deciso di separarsi di comune accordo per via di «vite troppo diverse che ! ci hanno allontanato», come I ha dichiarato Monica, che ha aggiunto: «L’amore però resta, Vincent e io ci saremo sempre l’una per l’altro». E ci sarebbe anche l’altro, però, almeno così mormorano di recente, ovvero l’imprenditore russo di origine azere Telman Ismailov. Chissà… Resta il fatto che insieme alla favola dei due attori, che si erano conosciuti sul setdel film L’appartamento, nel 1996, crollano anche quelle di molti altri personaggi popolari e amati. E sono crolli che insieme allo spirito, minano anche il portafoglio, visto che parliamo di gente con introiti notevoli (precisiamo: per Monica e Vincent ancora non si è parlato di guerra di cifre). La palma del divorzio più costoso della storia t dell’umanità se la sono aggiudicata il magnate dell’informazione australiano Rupert Murdoch e la giornalista del The Daily Telegraph Anna Maria Torv Mann, dopo trentatrè anni di unione e tre figli hanno deciso di separarsi per colpa di una relazione extraconiugale di lui con una dipendente del network. Una scappatella pagata a carissimo prezzo: 1,7 miliardi di dollari. Al secondo posto del podio dei divorzi milionari, troviamo il patron della Formula 1 Bernie Ecclestone e la modella Slavica Radic, che nel 2009 si sono detti addio dopo 23 anni di matrimonio per via buonuscita di 860 milioni di euro. Al terzo posto, il businessman Adnan Khashog-gi, diventato ricco grazie ad armi, banche e hotel. La relazione con la moglie Soraya s’interruppe nel 1982 J. e lui staccò un assegno superiore a 870 milioni di dollari. “Solo” 300, Michael Douglas [ invece, i milioni (68) e Catherine | di dollari che il Zeta-Jones (43) | miliardario russo Roman Abramovich, proprietario fra le altre cose della squadra di calcio del Chelsea, avrebbe dovuto sborsare per divorziare da Irina Malandina, che inizialmente aveva chiesto 7 miliardi. Una cifra simile ai 300 milioni potrebbe doverla sborsare anche l’attore Michael Douglas a Catherine Zeta-Jones, dopo la decisione shock della coppia, considerata fra le più salde di Hollywood, di «prendere una pausa dal matrimonio», così hanno dichiarato. Ma se si parla di attori, il divorzio più caro è senza dubbio quello di Mei Gibson, che nel 2006 ha interrotto la relazione con

http://basilsdentalclinic.com/?assignment-help-law assignment help law

http://www.osteriaripasso.it/dnph-carbonyl-essay/ la moglie Robyn Moore, da cui ha avuto sette figli, riconoscendole un indennizzo di 425 milioni di dollari, pari a circa la metà del suo patrimonio economico. Parecchio inferiore la cifra intascata da Juanita Vanoy nel 2006, 168 milioni di dollari, dopo il divorzio da Michael Jordan, il più forte giocatore di basket di tutti i tempi. Tornando al mondo del cinema, particolarmente oneroso è stato il divorzio tra Harrison Ford e Melissa Mathison nel 2004, inevitabile dopo la nota e prolungata relazione dell’attore con la collega Calista Flockhart: 118 milioni di dollari. Il regista Steven Spielberg si è fre-mato a 100 milioni con Amy Irving, nel 1989, forse perché la loro unione è durata solo 4 anni. Al campione di golf Ti-ger Woods sono costate 100 milioni le scappatelle che hanno fatto naufragare il matrimonio con Elin Norde-gren nel 2010, mentre vale 60 milioni di dollari l’addio tra l’ex dei Beatles Paul Mc-Cartney e la seconda moglie Heather Mills, separatisi dopo quattro anni nel 2006, fra accuse e pettegolezzi. A casa nostra, infine, il divorzio che ha fatto più discutere è quello fra Silvio Berlusconi e Veronica Lario, che ha ottenuto dal tribunale il diritto a percepire 3 milioni di euro al mese, pari a 36 milioni di euro Tanno. Eccezione da lodare, quella di Katie Holmes, che da Tom Cruise non ha voluto assegni: solo i 400 mila euro Fanno di alimenti per la figlia Suri.

money cant buy me love essay

http://pintarklik.com/?p=multiplying-fractions-homework-help  

dissertation research method