Monica Bellucci a suo agio anche nuda

Sebbene non sia più nel fiore dei suoi anni, la bellissima Monica Bellucci oggi si rivela in un’intervista in occasione della sua partecipazione nel nuovo James Bond, dove interpreterà l’ennesima Bond Lady. Ormai cinquantenne, Monica continua a vantare una forma fisica invidiabile che le permette di solcare indenne i set più importanti e vari di Hollywood. Ed è così che al magazine Stella del Sunday Telegraph rivela di come sono andate le cose per quanto riguarda Spectre, ovvero il nuovo Bond. Dice di esser rimasta perplessa quando il regista Sam Mendes la convocò per una parte nel suo prossimo film.

Conscia della sua età, Monica sapeva bene di non essere la più adatta per interpretare una delle Bond Girl, ruoli offerti tra l’altro sempre a giovani bellissime. Il regista però le spiego che a sedurre James stavolta doveva essere una donna matura, adulta. E così la Bellucci si dice felice di interpretare ancora una volta, nonostante i suoi cinquant’anni passati, la parte della sexy girl. Alla sua età dice, ha raggiunto una nuova libertà che le permette di valutare ogni offerta a prescindere dal corpo.

Sulle scene di sesso poi dice che, grazie a Daniel Craig, non si è mai sentita a disagio e che in un film la cosa più importante è avere affinità con il partner di set. Nata nel 1964, Monica Bellucci ha iniziato la sua carriera nel mondo della moda per poi debuttare al cinema nel 1991 con La Riffa. Seguirono infinite pellicole, molte delle quali con l’ex marito Vincent Cassel.