Michelle Hunziker: La conduttrice si prepara al meglio alla nascita della bimba

Che beffa! Manca davvero poco al parto di | Michelle Hunziker, ma non tutti potranno ioire assieme a lei. «Tra poli giorni sarai mamma», ha [etto sua madre Ineke, preto nonna bis, rivolgendosi i un video alla showgirl che stata ospite d’onore della ¡untata di Verissimo del 28 settembre. Ma proprio adesso che per Michelle arriva il momento tanto atteso, la nascita della secondogenita, che corona il suo sogno d’amore con Tomaso Trussardi, che, come ha detto la soubrette a Silvia Toffanin, sposerà entro la prossima estate, c’è un piccolo dispiacere che può turbare la perfetta felicità della conduttrice di Striscia. Un serio (impedimento, infatti, “vieta” all’ex marito Eros Ramaz- | zotti di essere presente nei giorni del lieto evento. «Nessuno shock per Ramazzotti» Calendario dei concerti alla mano, pare impossi- . bile che il cantante possa * congratularsi con lei al momento del parto, visto che Ida settembre si trova in giro per il mondo. Tra Sudamerica, Usa e Australia. E lo I sarà fino al 23 novembre. Il cantante sarà in Cile il 7 ottobre, in Messico dal 10 al 14 e negli Usa dal 17 al 24 ottobre. Dulcis in fundo, si fa per dire, non sono previsti ritorni a casa tra un concerto e l’altro. Andare in clinica a salutare Michelle e la sua piccola sembra una “mission impossible”. Come sottolinea un amico di Ramazzotti: «Starà via in tour fino a novembre quindi non avrà la possibilità di andare in ospedale a trovare Michelle dopo il parto». Non mancano, però, le solite malelingue, a insinuare che tutto questo, paradossalmente, “agevoli” Ramazzotti a evitare situazioni (ghiotte per paparazzi e curiosi) come visite in clinica dopo il parto… La realtà è che tra i due ex, che nel frattempo si sono ricostruiti da tempo una vita con i rispettivi compagni, c’è e ci sarà sempre un forte legame, che continuerà a tenerli uniti per la vita, ovvero la figlia Aurora, 16enne. Niente dietrologie e nessuna gelosia incrociata, invece, come precisa a Donna al Top anche un carissimo amico di Ramazzotti che preferisce restare anonimo: «Eros è felicissimo per Michelle, anche perché considera Tomaso un bravo ragazzo». E aggiunge: «Lui è molto pacifico e sereno. Ha archiviato questa storia, non è rancoroso, e questa nascita non comporta alcuno shock, assolutamente. E felice per l’arrivo di questa bambina, perché è la sorella di Aurora». Quasi una risposta per interposta persona a quello che Michelle aveva invece dichiarato quando il 2 agosto 2011 è nata Raffaela Maria, la figlia di Eros e della sua nuova compagna Marica Pellegrinelli. Al momento del lieto evento, arrivato quattordici anni dopo Aurora, Michelle Hunziker, sulle pagine di Vanity Fair aveva confessato le sensazioni provate dinanzi a questa seconda paternità. E aveva usato queste parole: «È un transito, un cambiamento potente che, come tutti i cambiamenti, travolge. Ma devo fare una premessa: voler bene a una persona, e io a Eros voglio un bene profondo e sincero, significa soltanto desiderare che sia felice, quindi anche accettare che la sua felicità comporti qualcosa per te». E aveva anche aggiunto di aver provato un piccolo shock. «Penso dipenda dal fatto che l’ha fatto prima lui di me, di avere un altro figlio dopo Aurora», dichiarò Michelle all’epoca. «Non è una questione di territorio, ma di condivisione dell’esperienza. Non parlo come donna, parlo come madre: l’esperienza più potente e bella della mia vita è stata far nascere Aurora. E l’ho condivisa con Eros. Quando ho saputo della bambina sono stata felice per loro, ho solo pensato: ecco, adesso lui quella cosa la rivivrà con un’altra persona. A tutti quelli che ci sono passati e ci passeranno vorrei dire: è un pensiero perfettamente normale, profondamente umano, non deve generare sensi di colpa». Chissà se adesso anche Eros troverà parole altrettanto convincenti e commoventi. Intanto Michelle, intervistata a Verissimo da Silvia Toffanin, ha annunciato che sposerà Tomaso entro la prossima estate, ma ha pure spiegato di non aver ancora scelto un nome per la picco- Si sposerà entro Testate. Però… la in arrivo: «Per ora c’è solo una short list. Solo quando la guarderemo in faccia decideremo », anche se sono in molti a giurare che si chiamerà con molta probabilità Nicole in onore del padre del compagno, lo stilista Nicola Trussardi, morto in un incidente stradale nel 1999. Nei mesi della gravidanza la bellissima e popolare star tv è sempre stata sulle prime pagine dei giornali e ha fatto spesso scalpore, come quando in luglio ha posato nuda in copertina con il pancione giustificandosi così: «l’ho fatto per raccontare questo momento speciale della mia vita, per l’orgoglio di mostrare il mio corpo che cambia, perché diciassette anni dopo Aurora sono di nuovo mamma, e ho al mio fianco un uomo pieno di amore». Con la stessa sincerità la Hunziker ha raccontato del momento in cui, dopo 18 mesi di relazione, Tomaso Trussardi si è inginocchiato e l’ha chiesta in moglie: «Mi ha fatto piangere», ha confessato Michelle. «Avevamo una serata di lavoro, ha aspettato che finissi di truccarmi e poi mi ha fatto colare tutto con la proposta. Noi donne facciamo le dure, ma in quei momenti va tutto all’aria». Addolcita dalla nuova maternità, la Hunziker negli ultimi tempi ha sfoggiato un look particolarmente chic, che non è di certo passato inosservato. Forse merito dei consigli di Maria Luisa Trussardi, la madre di Tomaso? Chi aveva parlato di rapporti “ingessati” tra le dvie ora deve ricredersi. “Nuora” e “suocera” , infatti, filano veramente d’amore e d’accordo, dimostrano una grande vicinanza e vanno anche spesso a fare shopping insieme. Del resto, la madre di Tomaso Trussardi avrà avuto modo negli ultimi mesi di apprezzare da vicino le doti umane di Michelle, riconosciute anche da sua madre Ineke, che in tv ha dichiarato: «Mia figlia ha passato dei brutti momenti nella vita, ma è sempre riuscita a rialzarsi e a cogliere il lato positivo delle cose. Sono molto fiera di lei e la bambina che arriverà avrà una gran brava mamma».