Michelle Hunziker e Trussardi: Il 9 giugno la loro Sole riceberà il Battesimo

go here By on 26 maggio 2014
michelle-hunziker-e-tomaso-trussardi-abbracciati

completing the dissertation Come una coppia di ragazzini, mano nella mano, scarpe da tennis, tatuaggio (di lei) in vista e sorriso sempre pronto ad aprirsi. Belli e innamoratissimi. Questo ha visto chi, giorni fa, passeggiando per le strade di Bergamo Alta, ha incontrato Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi. L’aspetto dei due era sì di chi si sta godendo una mattinata di calda primavera, ma l’obiettivo della “gita” era tutt altro che leggero. Lunedì 9 giugno, Sole, la loro bambina di quasi 8 mesi, riceverà il sacramento del battesimo. Il Battistero del Duomo farà da cornice al primo passo nel cammino della piccola nella Chiesa di Gesù. Da sempre molto protettivi nei confronti della loro vita privata, soprattutto da quando sono genitori, i due genitori hanno preferito per la cerimonia l’atmosfera discreta di Bergamo, città natale dei Trussardi, rispetto a Milano, dove vivono in pieno centro. Chi li ha visti racconta che Michelle e Tomaso sono stati accolti e poi guidati dal parroco, don Fabio Zucchelli, in un visita prima al Duomo, poi appunto al Battistero, elegante costruzione a pianta ottagonale, di color rosato, con un prezioso loggiato formato da colonnine a intervallare otto statue trecentesche che rappresentano le tre Virtù teologali (Fede, Speranza, Carità) e le quattro Virtù cardinali (Giustizia, Prudenza, Fortezza, Temperanza), cui si aggiunge lottava virtù, la Pazienza. AlTinterno della chiesa, Michelle e Tomaso sono stati attentissmi alle parole di don Fabio e lei, da mamma premurosa qual è, ha seguito anche i passaggi leggendo il libric- cino “Battesimo della nostra bimba”. Dopo essersi accordati, aver definito la data, l’orario e tutti i dettagli, la coppia si è spostata prima nel Duomo, per una visita guidata, poi, salutato il parroco, si è ritirata a palazzo Trussardi. Splendida dimora del Seicento, l’edificio è unico nel suo genere, con le sue mura rosa delicato, con i pomelli ottonati sui quali spicca il muso del levriero (simbolo della Maison) e con i superbi spazi affrescati. Nel 2011, in occasione del centenario della Maison Trussardi, la famiglia ha aperto al pubblico il portone verde prato del palazzo, lasciando godere a chi lo desiderava l’immensa corte, le terrazze, i giardini curatissimi e la vista, che spazia sulle mura di Città Alta e su tutta la pianura. Vien facile immaginare che potrebbe avvenire proprio qui il rinfresco per festeggiare Sole. Chissà, magari proprio sul balcone dal quale, giorni fa, ha fatto capolino la testolina bionda della bimba, in braccio alla tata, e accanto a mamma e papà. Ed è subito stata immortalata dei fotografi. Di rosa vestita, si è lasciata accarezzare dalla brezza di maggio. Così, con il battesimo della piccola alle porte, si scopre probabil- nente il reale motivo dello slittamento del matrimonio tra la conduttrice e Firn- prenditore. Da tempo, ormai, si fantastica sul giorno del loro sì. Inizialmente avevano lasciato intendere che si sarebbero uniti per sempre in estate, si parlava prima di giugno, poi di luglio. Poi però, qualcosa ha rallentato e posticipato le intenzioni. Crisi tra i due? Macché, per niente. E che loro vogliono organizzare nozze da favola e quindi il tempo per farlo, finora, è stato evidentemente poco. Priorità a Sole, dunque, e alla sua baby festa di battesimo. Ecco che adesso, allora, la curiosità si fa pungente e scatta il toto madrina e padrino. Chi sarà ad accompagnare la piccola al fonte battesimale? Le sorelle di Tomaso, Beatrice e Gaia? Qualche amica speciale? E come padrino? Il direttore Vittorio Feltri, amico di famiglia nonché cupido per Michelle e Tomaso, tre anni fa? Per ora Sole si è già goduta un “battesimo”: quello della spiaggia, e del mare, di Varigotti, luogo del cuore dove mamma Michelle da sempre trascorre brevi periodi di vacanza, spesso con la sua primogenita, Aurora. Che è pazza d’amore per la sorellina.

http://eversky.com.tr/?q=business-security-plan