Michelle Hunziker e Trussardi: Con la loro Sole, sono diventati una coppia perfetta

Ora il dorato cielo dei baby Vip italiani ha una stella in più. E non è un modo di dire, visto che la nuova arrivata di casa Trussardi si chiama Sole. Un’altra baby star che ci ha fatti restare con il fiato sospeso per tutti i nove mesi della gravidanza di Michelle Hunziker (che, a noi che siamo esterni, sono sembrati anche di p iù…) e che finalmente ha visto la luce in una piovosa (ironia della sorte..-.) serata milanese. Adesso che è nata, vedremo che tipo di “gestione” sceglieranno Michelle e Tomaso per l’immagine della piccola. In sostanza, se continueranno a mantenere un basso profilo così come è accaduto per la gestazione, o se Sole diventerà una piccola star di Instagram, di Twitter, di Facebook della carta stampata come è capitato – un nome a caso – per il piccolo Santiago De Martino, nato esattamente sei mesi prima di lei. Ora, conoscendo la coppia, è assai probabile che la linea che intraprenderà sarà quella del cosiddetto understatement, come lo chiamano gli inglesi, ossia lo stare sotto le righe. Lei ama apparire, ma con moderazione, lui meno finisce sotto alle telecamere e agli obiettivi dei fotografi meglio è. Di sicuro la copertina con foto esclusiva della famigliola felice su un periodico patinato è già prenotata (e saldata), almeno da quando Michelle ha saputo l’esito del test di gravidanza, ma quello ci sta: è il prezzo da pagare per la notorietà e, tutto sommato, è un prezzo ragionevole. Invece, quello che dal basso della nostra umile esperienza ci permettiamo di suggerire a Michelle, è di gestire la piccola Sole un po’ come ha gestito la sorellona Aurora: telecamere zero, fotografie poche, copertine ancor meno. Vero, ai tempi della nascita di Aurora i social network erano di là da venire e Mark Zuckerberg (l’ideatore di Facebook) aveva 12 anni. E non è cosa da poco. Senza scadere in moralismo da due soldi e senza dare consigli non richiesti – notoriamente i meno graditi – ci sembra che sovraesporre mediáticamente un bambino di pochi giorni o pochi mesi non contribuisca a renderlo un bimbo migliore; caso mai, potrebbe servire ai genitori per fare movimento e chiacchiericcio intorno a sé o, peggio, per farci qualche quattrino, che in un momento come questo non fa poi tanto male. Posto che non ci sembra che la coppia Hunziker-Trussardi abbia bisogno del chiacchiericcio né, tantomeno, del vii denaro, la strada da seguire sembra già segnata e in discesa. Vero, la visibilità e l’esposizione mediatica sono prezzi da pagare alla celebrità, ma la capacità, ogni tanto, di dire di no per il bene di un minore… quella sì che non ha prezzo.

Sembrava che questi mesi non dovessero passare mai, ma alla fine il lieto evento è arrivato. Alle 22 circa di mercoledì 9 ottobre è nata Sole, la secondogenita di Michelle Hunziker e primogenita di Tomaso Trussardi. Fiocco rosa in casa Hunziker-Trussardi, dunque, 17 anni dopo la prima figlia avuta con Eros Ramazzotti. Il parto è stato naturale e accanto alla showgirl, oltre che al compagno e la primogenita Aurora, cera la mamma di Michelle, la signora Ineke. Una nonna comprensibilmente felice, che sperava che il parto avvenisse il 10 ottobre, proprio il giorno del suo compleanno. Sole ha deciso di nascere qualche ora prima ed anticipare il soffio delle candeline della nonna come una bella sorpresa. Molti, all’annuncio che Michelle Hunziker avrebbe condotto Striscia fino a dicembre, avevano fatto un sussulto. Ma come, vuole partorire in studio? Si erano chiesti. Beh, per fortuna Michelle non lo ha fatto e per dare alla luce la sua scondogenita ha scelto una clinica di Milano. Niente bancone di Striscia ma un ospedale vero e proprio. Quel giorno è arrivato e Michelle ha dovuto lasciare Canale 5 per cause di forza maggiore’. La showgirl ha comunque inviato un messaggio al pubblico per rassicurare tutti: “Ciao amici di Striscia, ciao Virgi! Oh scusate ragazzi, io stasera ho un impegno, non posso venire a Striscia, imo di quegli impegni a cui non si può proprio rinunciare… Sono qui, volevo dirvi che sto bene, stiamo bene, tutto a posto, adesso devo spingere un p o ’ e poi ci rivediamo presto! Virgi, vai che ce la fai, sarai bravissima, saluto il Gabibbo, Antonio Ricci, tutta la famiglia di Striscia, sono molto molto molto felice, ed anche unpo ’emozionata… niente, guardate, questa qua è il cartellino della piccola che sta per nascere… Vi voglio bene, ciao”. Oltre al messaggio di Michelle, in collegamento con il programma c’erano anche la mamma, Tomaso Trussardi e la figlia Aurora che hanno rassicurato il pubblico dicendo “ Va tutto bene” per poi chiudere il collegamento dalla clinica. Alessandra Menzani, una giornalista, aveva anticipato la notizia con un messaggio premonitore e qualche oretta prima ha scritto su Twitter: “Stasera Striscia lo dovrebbe condurre il Gabibbo. La Hunziker si collega via Skype. Auguri, prestissimo sarà mammabis E così è stato, per Michelle in travaglio sostituita dal Gabibbo dato il suo “appuntamento irrevocabile”. “Show must go on”, lo spettacolo deve continuare, e fu così che arrivò il Sole nella vita di Michelle e Tomaso che i bene informati dicono si sposeranno entro l’anno. Una ciliegina sulla torta per una coppia che per tutta l’estate si è scambiata coccole ed effusiom, prima in spiaggia poi, mano nella mano fino in città dove sono comparsi sempre uniti e sorridenti. Tantissimi sono stati i messaggi di auguri, uno tra tutti quello in musica dei Negramaro, con il brano Sole: “Da un cielo terso e limpido che non nasconde alcun rumore, Perdendomi negli angoli del tuo splendore Mi chiedo dove mai sia finito il sole… Dopo Aurora, Michelle ha una nuovo luce, in tutti i sensi, nella sua vita, Sole.