Michelle Hunziker e Tomaso: Si comincia con il compleanno e si finisce con la maggiore età di Aurora, passando per le nozze

michelle-hunziker-e-tomaso-trussardi

Sarà un 2014 da incorniciare per Michelle Hunziker. Un anno che si prospetta magicamente felice e che si apre e si chiude con una festa (magari anche a sorpresa…). Prima data da segnare sul calendario è proprio il 24 gennaio, quando la showgirl svizzera compie 37 anni. Il primo compleanno da mamma bis. In vista, mega festa “segreta” con Eros E, sebbene ora tutte le attenzioni della famiglia (allargata), di papà Tomaso Trussardi, di nonna Ineke e anche di Aurora, la figlia che Michelle ha avuto da Eros Ramazzotti 17 anni fa, siano tutte (ragionevolmente) concentrate sull’ultima arrivata, la piccola Sole, c’è da scommettere che le 37 primavere della Hunziker verranno degnamente celebrate. Del resto il rampollo della nota maison di moda ha dimostrato di essere uno di quegli uomini a cui piace fare regali alla sua donna, un vero principe azzurro. A Natale sotto l’albero Michelle ha trovato un’auto elettrica e, poco prima, a novembre, ha ricevuto un anello con zaffiro incoronato da diamanti per i due anni del loro fidanzamento. Che presto si trasformerà in un matrimonio da sogno. Anzi «romantico e chic», come lo ha definito la stessa showgirl in un’intervista a Grazia. Perché le nozze più attese dell’anno, diciamola tutta, sono proprio quelle tra Michelle, amatissima (ha registrato più di un milione di followers su Twitter, superando Laura Pausini) e Tomaso. «Vorrei che fosse memorabile, un giorno speciale da ricordare per tutta la vita. Anche se i giornali hanno già programmato tutto. Dicono che ci sia già una wedding planner, invece la stiamo ancora scegliendo. Ma il matrimonio si farà. Stiamo solo riflettendo e organizzando. Certamente sarà con il caldo. Mi metterò d’impegno assieme a Tomaso, che è molto partecipe in tutte le cose», ha dichiarato. A questo punto viene spontaneo immaginare che la location scelta dai due prossimi sposini sarà all’aperto. Per pensarci meglio, terminata la conduzione di Striscia con Ezio Greggio, Michelle si è presa una pausa dal lavoro: «Farò qualche apparizione sulla tv tedesca, che mi ruba solo un paio di giorni al mese. Presenterò ‘The Golden Camera Award’ e poi ho un progetto con l’emittente ZDF. Per il resto, voglio dedicarmi alla famiglia». Dopo le polemiche per il suo rientro in tv a pochi giorni dalla nascita di Sole (il 10 ottobre) ora Michelle spiazza di nuovo tutti, affermando: «Voglio fare la mamma a tempo pieno. Fare bambini è la cosa più bella del mondo. Ti senti realizzata, felice, ti senti donna. Io sono pazza d’amore per Sole e per Aurora. E poi c’è Tomaso, naturalmente», ha detto. Ma le feste in questo anno speciale non finiscono qui. Il 5 dicembre la sua Aurora compirà 18 anni, una tappa importante. Un evento che riunirà Michelle ed Eros. Che, nonostante si siano creati due nuove vite (Ramazzotti vive da cinque anni con Marica Pellegrinelli che gli ha dato due anni fa la piccola Raffaela Maria) sono rimasti in ottimi rapporti. In occasione dei suoi 50 anni, il 28 ottobre scorso, il cantautore, a proposito dell’ex moglie (i due sono stati sposati dal 1998 al 2002) ha detto: «Da me non sentirete una parola negativa su Michelle. A volte ho peccato di troppa sicurezza, ho fatto lo sborone. Il fondo l’ho toccato nel 2001. Pensavo di avere in mano tutto e non avevo niente. Lì ho capito che il tuo vero patrimonio è dato dall’amore…». In attesa di portare anche lui all’altare la sua Marica (la data non sarebbe lontana) Eros dovrà accordarsi con Michelle per un bel regalo per Aurora: i due per i 16 anni le hanno regalato una minicar (sogno di tante adolescenti della sua età), per i 17 pare che Michelle sia stata sorpresa in diverse gioiellerie e negozi griffati. E per i 18? Per un compleanno importante ci vuole un regalo importante, nella consapevolezza che la cosa fondamentale per Auri sarà sempre quella di poter contare sulla presenza e sull’amore di entrambi i suoi genitori. Separati giuridicamente tra di loro, è vero, ma uniti per sempre per lei.