Michelle Hunziker: Clamoroso, avrà un figlio a gennaio

michelle-hunziker

Un erede maschio che porti continuità a famiglia e azienda, se vogliamo leggere la notizia in toni “dinastici” e dal punlo di vista paterno. Un fiocco azzurro, finalmente, dopo due rosa, per una mamma che ama sempre mettersi in gioco. Ma a prescindere dai punti di vista, un regalo di nozze arrivato in perfetto orario. Siamo ancora alle prime analisi, ma sembra sicuro: Michelle Hunziker probabilmente darà un figlio maschio a Tomaso Trussardi e un fratellino ad Aurora e Sole. La coppia è al settimo cielo anche per le tempistiche con cui è arrivata la notizia: all’inizio dell’estate, tempo di intimo relax da trascorrere in famiglia. Michelle ha cominciato ad avere qualche sgradevole nausea, esattamente come era successo quando si era scoperta incinta di Sole. Dunque, le conferme sono arrivate anche dai ginecologi: ormai Michelle è nel terzo mese di attesa e il pancino è difficile da nascondere, sotto impalpabili canot- tierine bianche. E così, arriva anche la prova fotografica, come mostrano le immagini esclusive di questo servizio. Michelle e Tomaso al Café Trussardi di Milano, che hanno michelle-hunzikereletto propria nursery di famiglia: qui, anche in pieno agosto, possono contare su un approdo sicuro dove Sole può gustare pasti più o meno elaborati, preparati dalle sapienti cucine di famiglia.

La coppia ha lasciato il mare ed è tornata in una Milano deserta, proprio la settimana prima di Ferragosto, giusto per le visite di controllo di Michelle e stappare una bottiglia di champagne e non due. Ci spieghiamo. Giorni fa la gestazione era stata resa ancora più eclatante da un rumor che si era moltiplicato di orecchio in orecchio: Michelle incinta di due gemelli! Così sembrava, infatti, da una prima ecografia. Ma ulteriori esami, eseguiti appunto nel capoluogo lombardo, hanno escluso questa ipotesi. È uno, e sembra proprio un maschio. C’è di che festeggiare, eccome. Per questo, sempre con il suo pancino in bella vista, Michelle è anche andata a buttare un occhio in un negozio per baby maschietti, potendo finalmente fantasticare tra jeans e camicie scozzesi, invece che, com’é abituala, tra abitini rosa confetto e fiorellini. Perché anche in queste tenere sedute di shopping premaman si prova il gusto dell’attesa. Mentre aspettava Sole, quando conosceva già il sesso della bambina ma voleva tenerlo ancora segreto al pubblico, Michelle disse: «Vorrei provare almeno una volta l’emozione di aspettare un maschio». E pare che stavolta sarà accontentata.

Ma il più emozionalo è Tomaso. La possibilità di avere un maschio, per un padre, scatena sempre un mix di emozioni in più, di responsabilità che si tramandano, di valori familiari da infondere. Forse anche perché il giovane Trussardi è di fatto l’erede della “casa del levriero’’, viste le precoci scomparse di suo padre Nicola, nel 1999, e di suo fratello Francesco, quattro anni più tardi, entrambe a causa di un incidente d’auto. Ma ora non è tempo per lacrime che non siano di gioia. C’è un matrimonio da ultimare nei preparativi, di cui vi abbiamo relazionalo la scorsa settimana, nozze che verranno celebrate in quel di Bergamo il 10 ottobre, una data simbolo, e poco male che cada di venerdì: lo stesso giorno la famiglia festeggerà anche il primo compleanno di Sole. Ora si tratterà forse di cambiare qualche dettaglio della cerimonia. Per esempio, l’abito che Gaia Trussardi ha confezionato per la futura cognata avrà bisogno di qualche centimetro in più nel girovita, anche se quasi certamente il dolce ingombro era già stato previsto nel bozzetto: una bella pancia di cinque mesi va valorizzata. E Michelle, a 37 anni, la mostrerà con fierezza.