Melissa Satta è diventata Mamma:, adesso lei e il Boa pensano alle nozze

cmyk-vanity-satta-boateng-21046-21737_650x0

 

L’attesa è finita. Il piccolo principe è finalmente arrivato in casa Boateng. Ad annunciarlo è stato proprio papà Kevin-Prince che, per essere presente al parto e stare accanto alla sua donna, ha chiesto e ottenuto un giorno libero da parte della sua società di calcio, lo Schalke 04. Poco dopo la nascita di Maddox Prince, infatti, il calciatore ha scritto un emozionante tweet per dare a tutti la bella notizia. E, alcuni minuti più tardi, anche la neomamma Melissa Satta – che ha documentato tramite i social network tutta la sua gravidanza – ha presentato ufficialmente il neonato pubblicando una foto che ritrae la sua manina stretta in quella del papà: «La mia famiglia », ha cinguettato orgogliosa l’ex velina. Tantissimi i messaggi di auguri e le congratulazioni per il nuovo arrivato da parte dei fan, degli amici ma anche del Milan, la squadra in cui Boateng ha militato dal 2010 al 2013, e da Striscia la notizia, il cui bancone è stato il trampoiino di lancio per la showgirl. A casa “Satteng”, intanto, tra cameretta e corredino, tutto è pronto per dare il benvenuto a Maddox, che porta il nome di un altro illustre figlio d’arte, quello di Angelina Jolie e Brad Pitt, adottato in Cambogia nel 2002. ¡1 Per i primi tempi, la Satta ha già scelto una babysitter d’eccezione: «Ho prenotato mia mamma: passeremo l’estate da lei in Sardegna, ci dovrà sopportare un bel po’. Mi fido più di lei che di me», ha confessato. L’attrice è intenzionata a tornare al lavoro quanto prima: «Starò ferma per un mese, poi ricomincio. Mi aspetta il set della sitcom Amici@Letto, su Comedy f Central», ha spiegato. L’importante è gestire il tempo nel migliore dei modi: «Non lavoro in ufficio dalle 9 alle 17, ma non mi ci vedo a fare solo la mamma. Sono abituata alla mia indipendenza». Il futuro che l’aspetta, dunque, è tra l’Italia, il suo Paese d’origine e quello in cui lavora, e la Germania, la terra dove ha scelto di mettere su famiglia. Magari con tappa in Brasile, dove papà Kevin-Prince volerà il 12 giugno per disputare i Mondiali con la Nazionale ghanese. Appuntamento fondamentale per il centrocampista. Ma anche per Melissa perché, archiviate le dispute sul campo, la coppia potrà concentrarsi su un altro avvenimento importante, quello del “Sì” nel 2015: «Il matrimonio sarà in Sardegna, nella chiesa che frequentavo da bambina e dove c’è un prete con cui ho fatto un percorso spirituale, don Raimondo Satta», ha svelato l’ex modella, che vorrebbe far battezzare il primogenito nella stessa parrocchia. Il calciatore, intanto, ha ottenuto il divorzio dalla prima moglie, Jennifer Michelle,madre del primogenito Jermaine- Prince. Che, però, la Satta non ha ancora conosciuto: «Non è una situazione semplice, ci vogliono tempo e pazienza», ha raccontato. «A volte non bisogna forzare le cose, ma lasciare che accadano naturalmente. Comunque, mi piacerebbe che venisse presto da noi e conoscesse il fratellino, perché lui fa parte della nostra famiglia». Donna saggia, Melissa. E il suo futuro marito l’aveva capito subito: «Sapevo che sarebbe stata la madre dei miei figli fin dalla prima sera in cui mi ha detto “ciao”». Una fiaba a lieto fine nonostante le iniziali resistenze di lei: «Quando l’ho conosciuto, mi chiedevo: “Ma che vuole questo tamarro da me?”». Boa però non si è dato per vinto: «L’ho corteggiata al telefono per tre settimane. Poi una sera mi ha raggiunto in discoteca, ma faceva la sostenuta. Io invece vedevo già tutta la nostra storia». E aveva ragione...di

Cristina Zuech

Fonte: Nuovo numero 17, uscito il 24 aprile