Mauro Icardi e Wanda Nara: Adesso ancora insieme, anche nelle pulizie

Questa la foto che ha postato Mauro Icardi il 17 Febbraio scorso nel suo account Twitter, se la foto di per se non contiene alcun elemento sospetto il doppio senso è all’angolo e sembra difficile pensare altrimenti.

La frecciata molto velata a Maxi Lopez è comunque all’angolo, la stessa Wanda Nara sembra aver fatto un osservazione sulla difesa del Napoli:

“Difesa de Napoli es piu perforada de me”.

La dichiarazione su Twitter anche se probabilmente si tratta di un falso, la dice lunga sulla malizia, anche se in realtà molto tra righe e sicuramente più fine, della coppia.

Se i due calciatori stanno dando il meglio di se sul campo, e stanno conducendo bene le rispettive squadre come si può evincere dal sito https://www.bwin.it/, famoso portale di scommesse sportive, meno chiara è la loro situazione sentimentale.

Già perché Wanda Nara è l’ex-moglie di Maxi Lopez ed i due avevano ben tre figli, e Mauro Icardi era il suo miglior amico, quindi la storia apparentemente sarebbe il tipico “lei va con il miglior amico di lui” se non che nel retroscena c’è una storia di tradimenti, in cui l’argentina lamenta i numerosi tradimenti dell’ex etneo, e tanti sono stati i tradimenti che una sua sedicente amante catanese è corsa in tv a leggere un supposto messaggio del giocatore argentino.

La carriera dell’attaccante della Sampdoria è oggi sempre più rosea, tant’è che sembra volare nell’aria la strada Milan, ma così non si direbbe per la sua vita privata, citiamo infatti un recente messaggio su twitter:

“Un desiderio di tornare [a] qualche anno fa.”

Come potete vedere non mancano le risposte dei fan, che cercano di tirare su il morale del campione.

Diversamente vanno le cose per Nara e Mauro, i due sono troppo presi dal loro trovato amore per pensare a qualunque altra cosa che non sia il calcio, tant’è che visitando i loro profili non troviamo che una tenera, e più che altro lunghissima, discussione fra due piccioncini. Il rapporto fra i due è talmente pubblicamente mieloso da sembrare un po’ fasullo.