Mario Balotelli verserà 5.000 euro al mese per la piccola Pia

MarioBalotelliPA120412

Bocciato come goleador, promosso a pieni voti come papà. Mario Balotelli, attaccante del Liverpool, è ancora a secco di reti nel campionato di calcio inglese: con la maglia rossa dei Reds ha segnato un solo gol in Champions League contro i bulgari del Ludogorets. Però, fuori dal campo, sta crescendo e sembra deciso a diventare un babbo serio e responsabile. Secondo indiscrezioni pubblicate dal tabloid britannico Daily Mirror, Baio avrebbe deciso di contribuire con un contributo settimanale di mille sterline (circa 1.250 euro) al mantenimento della figlia Pia, nata il 5 dicembre 2012 dalla sua relazione con la showgirl Raffaella Fico. Per lui sono briciole, visto che versa 5.000 euro al mese, mentre ne incassa 400 mila. Però è una decisione che non arriva del tutto inattesa. Sembra la perfetta (e giusta) conclusione di un per-corso cominciato dopo il test del Dna: il calciatore vi si era sottoposto volontariamente all’inizio del 2014, mettendo fine a una lunga battaglia legale, punteggiata da polemiche e ripicche. Finalmente la bambina è stata riconosciuta da SuperMario, che ha aperto la mente e il cuore ai sentimenti più sinceri, accogliendo una figlia che aveva ignorato.
Lui ha trascorso un’infanzia dolorosa Probabilmente, ha avuto bisogno di molto tempo per decidere, perché la sua storia personale lo ha costretto ad affrontare i nodi dolorosi di un’infanzia trascorsa senza l’amore dei genitori naturali. Figlio di Thomas e Rose Barwuah, due immigrati ghanesi, Mario è nato nel 1990 a Palermo. Dopo il trasferimento della coppia a Bagnolo Mel- la, nel Bresciano, i genitori (che avranno altri tre figli: Abigail, Enock e Angel) lo ricoverarono in ospedale per problemi di salute e lì restò fino a quando fu affidato ai coniugi Balotelli, che l’hanno poi a- dottato. Una storia pesante, quella di Baio: piena di incomprensioni e malintesi con mamma e papà Barwuah, che ha lasciato in lui cicatrici profonde. Ferite che non ha voluto infliggere anche a Pia.

Non è un caso che l’ex campione di Inter e Milan abbia deciso di caricarsi del dolce peso della figlia in tutti i sensi, da quello affettivo a quello economico. Basta vedere l’immagine che Mario ha postato sul suo profilo Instagram, con la bambina a cavalluccio sulle spalle e il commento «Non c’èniente di meglio che trascorrere del tempo con la propria bambina». Leggendo, si capisce quanto abbia ribaltato la sua vita per la piccola.Per lei è riuscito in un’impresa che pareva impossibile: ricostruire un rapporto con Raffaella. Vuole regalare a Pia due genitori equilibrati, capaci di metterla al centro del loro amore, dimenticando rancori e accuse. E sembra che entrambi ce la stiano mettendo tutta: appena può balotelli_ficoMario va a trovare Pia; anche Raffaella fa la sua parte. Balotelli ha trascorso, nella casa di Brescia, una settimana libera da impegni di club e Nazionale (visto che il et Antonio Conte non l’ha convocato). E la Fico, accompagnata dal fratello, lo ha raggiunto, per far sì che padre e figlia potessero stare insieme.Intanto la showgirl sta vivendo un periodo di serenità e soddisfazioni, grazie al legame con Gianluca Tozzi e al successo come concorrente del programma di Carlo Conti Tale e quale show. Mentre per la punta dei Reds non è un gran periodo. In soli due mesi Balotelli è riuscito a dividere l’opinione pubblica, l’Inghilterra del calcio e i tifosi del Liverpool, che gli avevano dato fiducia all’inizio del campionato. In Premier League (la serie A inglese) Mario non ha segnato nemmeno un gol, finendo nel mirino della stampa britannica, che gli ha riservato le critiche più aspre. «Qui non voleva nessuno», ha tuonatoil Daily Mail, definendolo «solo un costoso rigorista». È un’abilità, quella nel tiro da 11 metri, che è impossibile non riconoscergli. Ma è un giocatore che può e deve fare di più, visto che il Liverpool gli dà 80 mila sterline alla settimana (quasi 100 mila euro). Mentre i tifosi lo aspettano al varco, sperando che Baio si sblocchi e finalmente centri la porta, lui ha altre gatte da pelare. Con la fidanzata Fanny Neguesha è un continuo tira e molla: altro che sposarsi, come avevano annunciato dal Brasile durante i Mondiali; il calciatore e la modella belga si. prendono e si lasciano alla velocità della luce. E, nei momenti di gelo con la Neguesha, lui ne approfitterebbe per concedersi scorribande bollenti. L’ultima, smentita da Balotelli, con Tabby Brown, modella di biancheria intima che già aveva scaldato le lenzuola di Mario durante il suo periodo al Manchester City. Nel dubbio, Fanny ha ritirato fuori le unghie e si è di nuovo avvinghiata al suo campione. Fino alla prossima crisi.