Maria De Filippi: Ha riaperto le porte al ballerino Albanese Kledi Kadiu

Kledi

Ormai non si contano più i tentativi di spiegare come sia riuscita a mettere insieme una serie così lunga di successi. Durante una recente puntata di Italia s Got Talenì, lei stessa ha ammesso che, senza il marito Maurizio Costanzo, nulla sarebbe stato possibile. Ma è evidente che Maria De Filippi ci ha anche messo del suo per arrivare al top. Dietro l’apparente distacco e quell’aria da prima della classe che non ama sbagliare mai, si nasconde una donna completamente diversa. Chi per gioco l’ha definita la “sanguinaria” forse non sa che il segreto del suo successo è fondato più sulla normalità che sulla brama di conquista e sulla ricerca di un monopolio assoluto. «Non ho l’ansia di impormi e di esserci a tutti i costi. Sono sempre pronta a lasciare lo spazio, soprattutto quando ne vale la pena», ha detto Maria in un’intervista. Non ama sentirsi parte dello star system. Il suo popolo di fedelissimi è composto da casalinghe, ragazzine e gente comune che si appassiona ai suoi programmi perché sono ideati e realizzati espressamente per loro. Chi ha occasione di trovarsela di fronte le dà subito del “tu”. Non c’è benzinaio a Roma che non la saluti con un confidenziale: «Ciao, Mari!». Già, perché la De Filippi, da vent’anni sulla cresta dell’onda, nel frattempo è diventata un’amica di famiglia. Tutti pensano di conoscerla bene, anche se magari l’hanno vista sempre e solo in Tv. Eppure è questo l’aspetto della popolarità che lei preferisce: sapere che dietro i numeri dell’Auditel c’è un mondo vero, fatto di persone in carne e ossa. Anche nella professione si comporta allo stesso modo. Ama circondarsi di persone care. Per la nuova edizione di Amici, in onda dal 23 novembre, ha riaperto le porte a Kledi Kadiu, che lei aveva tenuto a battesimo durante le prime edizioni del suo talent show. Il danzatore albanese, dopo aver abbandonato la televisione commerciale per cercare nuovi stimoli professionali, tornerà nella scuola con un ruolo inedito per lui: da ballerino a professore dei ragazzi. Un sogno per lui, che qualche mese fa aveva confessato di avere nostalgia di Maria e della loro collaborazione durata ben dieci anni. Detto, fatto. La De Filippi, da brava fatina, lo ha accontentato. E ha fatto lo stesso con Luca Zanforlin, suo grande amico e storico autore del programma che laneia giovani artisti. Dopo un’esperienza in Spagna, dove è stato impegnato nella trasposizione televisiva del suo romanzo Denise la Cozza, diventato un vero fenomeno di costume, Zanforlin si sta preparando a tornare “a casa” per lavorare a stretto contatto con i ragazzi e per condurre la striscia quotidiana della trasmissione. Maria e Luca sono legati da una solida amicizia, oltre che da una profonda stima professionale. Tanto è vero che lo scorso anno, quando qualche giornalista ha cercato di sapere se dietro l’addio ci fosse un litigio privato, Maria è andata su tutte le furie, perdendo le staffe in diretta, come mai le era capitato prima: «In Italia ci sono i malpensanti. Io non li sopporto », ha tuonato la conduttrice durante una puntata del serale. «Con Luca lavoro da dodici anni, gli voglio un bene dell’anima. Ieri qualcuno gli ha subito telefonato sperando che avesse litigato con me. Io lo trovo così meschino e stupido che avevo voglia di telefonare a questa persona e insultarla. Poi mi son detta: “In fin dei conti non ne vale la pena”». Una reazione probabilmente esagerata, ma che testimonia il peso che la presentatrice riserva all’amicizia. E forse è proprio per rispetto di questo valore che non è andata al matrimonio di Belén Rodriguez. Con il cartoncino della partecipazione in tasca, Maria ha preferito rinunciare: “Motivi di lavoro”, la scusa ufficiale. Ma è chiaro che la sua presenza al matrimonio di Stefano De Martino, ex fidanzato della sua adorata Emma Marrone, sarebbe stata visto come una caduta di stile. E così, messa tra due fuochi, la De Filippi ha scelto di stare dalla parte dell’artista salentina, sua creatura discografica, che lei considera quasi una figlia. Anche Alessandra Amoroso può godere del medesimo affetto. Lo hanno visto tutti in una recente puntata di Italia’s Gol Talent. Anche se lo show del sabato sera di Canale 5 non aveva mai previsto la presenza di ospiti, aU’improvviso è sbucata la cantante di Galatina, reduce da un lavoro negli Stati Uniti, gomito a gomito con Tiziano Ferro. E stata la stessa Maria a giustificare l’esibizione della Amoroso, che è sembrata a molti una forzatura: «Quest’anno per motivi di palinsesto c’è stata un’inversione: C ’è posta per te andrà in onda a gennaio. Mentre Italia’s Got Talent sta andando in onda a desso. Allora, che succede? Cigni anno, la prima ospite della nuova edizione è lei perché ci tengo molto, perché la considero un’artista e perché io voglio sempre condividere ogni lavoro che fa». Il messaggio è chiarissimo: io aiuto volentieri le mie amiche, soprattutto se sono brave. In base a questo concetto, ecco spiegata un’altra scommessa di Maria: Anahi Ricca, la stylist che dall’anno scorso partecipa a Uomini e donne nel- le puntate dedicate alle sfilate e che in questa edizione ha ancora più spazio. La De Filippi la ritiene non solo una brava costumista ma anche un’amica con la quale dividere una rilassante vasca idro-massaggio alle Terme di San Casciano dei Bagni, dove sono state fotografate insieme. Nascono cosi, tra una chiacchiera e un momento di relax, le idee migliori da portare in televisione. Il resto lo fanno i casting: il 9 ottobre a Milano, porte aperte alle selezioni della gente comune che vuole trovare l’amore davanti alle telecamere. Maria ormai pensa più a loro che ai classici ironisti, belli e muscolosi. Superata la boa dei 50 anni, la moglie di Costanzo ha sempre più voglia di normalità. Amici- zia e famiglia sono le sue parole d’ordine. Ma mentre è riuscita a persuadere Gabriele, il figlio che ha adottato insieme a Maurizio Costanzo, a entrare nello staff di Uomini e donne, ancora non ha convinto il marito a fare quello che tutti si aspettano, cioè un programma insieme. «Lui non vuole», ha confessato la De Filippi. «Mi dice: “Non facciamo Sandra e Raimondo”. Loro erano e restano unici».

Pagine: 1 2

1 Comment

  1. iolanda

    5 ottobre 2013 at 17:15

    dopo che ha sputato nel piatto che ha mangiato anzi che lo hanno lanciato maria lo accetta???? no …….. e lui che ha detto che non sarebbe mai più venuto da maria eccolo bussare la porta…ma siamo tutti matti?”