Marco Bocci e Laura Chiatti: Tra loro è scoppiata la passione

di Francesco Vicario Esterno notte prenatalizio, 19 dicembre. Qualcosa si muove al quartiere romano dei Parioli. Anzi, qualcuno. I nostri fotografi immortalano i volti circospetti di un gruppetto di quattro persone, due uomini e due donne. Liobbiettivo stringe, ed ecco svelata l’identità di due dei protagonisti di questa sequenza. Si tratta di Marco Bocci e Laura Chiatti. Sono da poco passate le 22 quando la coppia viene sorpresa, separatamente. Il tutto si svolge davanti al portone di casa dellattrice: Laura vive a Perugia, ma è questo il suo “rifugio” quando si trova nella capitale. Le prime a uscire sono la padrona di casa e una ragazza; dopo qualche minuto, seguono a ruota Bocci e un suo amico. Destinazione: il ristorante brasiliano Carioca, che dista circa 100 metri dal “portone della felicità”. Certo, i volti circospetti tradiscono qualche imbarazzo, ma si potrebbe trattare di un’innocente cena tra colleghi. Abbiamo ragione di credere che, stavolta, ci sia in gioco qualcosa di più, un rendezvous dai contorni molti più romantici. Da giorni, infatti, si rincorrono voci insistenti che vogliono Bocci e la Chiatti protagonisti di una passione travolgente. E queste fotografie aggiungono un tassello a questa verità. Ma a questo punto urge breve digressione sulle rispettive situazioni sentimentali. Laura è single: la sua storia con il giocatore di basket Davide Lamina, iniziata tre anni fa, si è conclusa ad agosto, a causa, sembra, di un mancato impegno a lungo termine da parte del fidanzato. Lei aveva ricevuto sì un anello, uno splendido diamante nero, ma al cadeau non era seguita nessuna proposta di matrimonio nonostante Laura, in numerose interviste prima del patatrac, avesse manifestato ai quattro venti il desiderio di mettere su famiglia e di pensare alla prole. Ma niente di fatto. Dunque, ognuno per la sua strada. E Marco? La sua storia “tira e molla” con Emma Marrone ha occupato le copertine degli ultimi mesi: iniziata con un colpo di fulmine durante la scorsa edizione di Amici (lui giurato-ospite, lei caposquadra), ha seguito poi il classico percorso delle passioni vip: le prime foto rubate abbracciati, baci soffocati in auto, risate a occhi bassi. Poi la consacrazione è arrivata grazie ad alcune immagini che ritraevano Emma e Bocci come piccioncini spensierati in Salento, terra della Marrone. Da allora, il nulla: fino a qualche tempo fa, quando Marco è stato avvistato tra il pubblico durante un concerto di quella che si presumeva essere sempre la sua fidanzata. Lei, Emma, circa un mese fa, intervistata sulla questione, aveva infatti confessato laconicamente: «Per ora stiamo bene». Diversa la ricostruzione di Marco che, proprio il giorno in cui sono state scattate le immagini di queste pagine, ha affidato al profilo del suo fan club su Facebook alcune righe che certificherebbero la chiusura del rapporto con la “tigre salentina”. E usiamo il condizionale, perché Marco, interpellato da Gente sulla questione, si è trincerato dietro un cortese (nel tono) ma rigido “no comment”. Ecco il messaggio apparso sul social network: “La mia relazione con Emma è finita da mesi di comune accordo e mantenendo un rapporto di stima e di affetto, se non c’è mai stata una divulgazione di questa notizia da parte mia è solo perché penso che un artista debba parlare d’altro”. Firmato: Marco Bocci. Da fine estate, infatti, tante supposizioni avevano avvolto questo rapporto. E non si contano le paparazzate di Marco accanto ad altre donne, molte delle quali derubricate dagli addetti stampa come amiche, colleghe e conoscenti. Punto e a capo, insomma. Ora potremmo dilungarci sulla malasorte amorosa che accompagna la talentuosa Marrone, ma è meglio concentrarsi su questa passione che inaugura il gioco delle coppie 2014. Sì, parliamo di coppia. Perché dopo la cena al “Carioca” il quartetto è rientrato a casa Chiatti: siamo già a mezzanotte passata. Ancora un’ora abbondante e i due amici degli attori escono dal portoncino, Bocci è con loro. Ma dopo qualche minuto ecco che Marco torna verso il palazzo, stavolta con uno zaino sulla spalla destra. Suona, gli viene aperto, e sparisce all’interno. Dallo stabile l’attore uscirà solo la mattina del giorno successivo, intorno alle 10. Ecco il prodromo di un amore che poi è stato di nuovo fotografato, questa volta a Perugia, qualche giorno più tardi: Chiatti e Bocci di nuovo insieme, sempre con amici, stavolta ospiti del ristorante dell’ex attaccante della Juventus “vincitutto” Fabrizio Ravanelli. Laura e Marco condividono aspetti importanti della vita: entrambi umbri, entrambi gettonatissimi volti del cinema italiano. Se son rose fioriranno. Per ora hanno stappato insieme lo champagne di inizio anno. Niente di più beneaugurante. Fonte; Settimanale Gente n,2