Manuela Arcuri: I 9 mesi più importanti della mia vita

È senza dubbio uno dei personaggi più amati della fiction Made in Italy ma, a quanto pare, decisamente meno apprezzata in vesti di opinionista. Manuela Arcuri. dalle poltrone dello studio del Grande Fratello 13, non convince i telespettatori con i suoi interventi sui concorrenti della spiatissima casa. Il deludente verdetto arriva proprio dal pubblico, con un gruppo su Facebook che titola: «Regala un’opinione a M anuela Arcuri». nonché attrav erso tweet tu tf altro che generosi. Tra questi: «La Arcuri è incinta eppure non riesce a partorire un’opinione che vada al di là di “(Troppo forte ahò”», scritto da Selvaggia Lucarelli. E pensare che Fattrice si era approcciata alla nuova esperienza con ottimi propositi, purtroppo infranti dall’insindacabile giudizio dei fan del realitv. «Questo programma è un portalortuna» aveva dichiarato alcune settimane fa, «Alessia ha condotto una stagione con il pancione, tanti ragazzi hanno trovato Famore fra queste mura, il Grande Fratello è un inno all’am ore e alla procreazione. Ho pensato» diceva, «ora o mai più. Dopo “11 peccato e la vergogna’’, finalmente il pubblico mi vede nei panni di Manuela, lontana dai drammi dei miei personaggi». Nessun piccolo insuccesso, tuttax ia. è in grado di farle perdere il buon umore: la gravidanza le permette di affrontare con il sorriso ogni ostacolo. Come lei stessa afferma, da quando è arrivata la lieta novella, brilla di una luce del tutto diversa. 11 piccolo, un maschietto, dovrebbe nascere intorno al 6 maggio e. tra i genitori, è ancora molta Findecisione sul nome da scegliere. Mattia, Jacopo e Lorenzo sono le opzioni più quotate, la prima in particolare, è la preterita di Manuela. La Arcuri, dunque, sta vivendo con grande gioia i nove mesi più importanti della sua vita mostrandosi in perfetta armonia con il suo corpo e le nuove forme. Eccola infatti onorare immancabilmente il pubblico del gossip facendosi immortalare a pancia scoperta, rinunciando tuttavia ad un nudo vero e proprio, come vuole il vademecum mamme Vip. Chissà se questa scelta dipenda o meno da qualche piccolo veto imposto dal suo compagno e papà del pargoletto. Giovanni Di Gianfrancesco, il quale non sembra affatto disposto a lasciare la sua dolce metà sola nemmeno in sala parto. «Vuole assolutamente esserci» fa sapere Manuela. «Io mi preoccupo che gli faccia impressione, è una scena torte, ma lui dice che non è quello che conta. Fimportante è stare vicini». Una volontà che rende appieno l’idea di quanto la coppia sia unita: «Mi sa capire, sa come prendermi, mi conosce bene» rivela lei. «Siamo partiti come amici, abbiamo sempre avuto grande sintonia. Poi abbiamo scoperto che ci completiamo, e questo non lo avevo mai provato con nessun uomo». E le nozze? Proposta e anello non sono ancora arrivati ma la Arai ri sa il fatto il suo e spera che. con la nascita del piccolo, la situazione possa evolvere in breve tempo. L’attrice non nega che vorrebbe indossare 1 abito bianco entro un anno dalla fine della gravidanza. «Quando ci riprenderemo dalFarrivo del bambino» fa sapere. E intanto inizia a fantasticare sul fatidico giorno: «Vorrei un matrimonio tradizionale, in chiesa e con l’abito bianco come sognano tutte le donne». Per il momento la priorità va a suo tìglio, per il quale ha già preparato cameretta. fasciatoio, carrozzina e tanti giochi. Riguardo invece all’ipotesi che Gabriel Garko, suo collega ed ex fiamma, possa essere il padrino del bambino, pare che l’e ventualità sia sfumata: prima di lui. in fila, c’è il fratello di Manuela. Sergio, molto legato aH’attrice. Che al bellissimo Garko toccherà fare il testimone? A Di Gianfrancesco l’ultima parola.