Madonna fa 30 anni da Regina del pop

http://burlofans.ca/?p=purchase-a-dissertation-1st By on 20 agosto 2013
madonna

http://www.mofars.com/colorado-admissions-essay/ Sono passati esattamente trent’anni dall’estate del 1983, quando una sconosciuta cantante americana lancia il suo primo singolo, Everybody, nell’album del debutto intitolato Madonna. Da quel momento è lei, Louise Veronica Ciccone, a dettare legge nella musica e nel costume influenzando la moda e lo stile. E anche oggi che il mercato musicale è cambiato e la concorrenza è diventata agguerrita, l’ex “material girl” che il 16 agosto spegne 55 candeline continua a difendere a spada tratta lo scettro di regina della musica pop. Anche se con tro Madonna le sue eredi-rivali, Lady Gaga e Beyoncé, hanno un’arma davvero invincibile: l’età. La Ciccone però non sembra ancora pronta a rassegnarsi alla pensione, nonostante venga giudicata “troppo vecchia” dalle fasce più giovani del pubblico e la sua musica non si adatti a una signora di mezz’età che si sveste e balla scatenata come un’adolescente. Nata nel Michigan, in una cittadina dal poco incoraggiante nome di Bad City, da una modesta famiglia di origine italiana, non bella ma sexy, la cantante riesce giovanissima a conquistare i vertici delle classifiche e a imporre la sua immagine sulle copertine di tutte le riviste con intelligenza, ambizione e una straordinaria forza di volontà. Dopo i primi passi a Detroit si trasferisce a New York ed entra nel mondo della musica grazie all’aiuto di un. giovane musicista, Dan Gilroy. Nel 1985 il primi grande successo Trova un lavoro come ballerina e cantante nel gruppo della disco-star Patrick Hemandez, ma poi fa’coppia fissa con Steve Bray e ottiene il suo primo contratto discografico. Con il primo album fa subito boom vendendo più di tre milioni di copie negli Usa. Il successo planetario invece arriva nel 1985. Con Like a virghi diventa la star del momento, grazie ai testi sfacciati, all’orecchino a forma di croce e all’ombelico scoperto che fanno subito moda. Da allora incide 12 album, vende 300 milioni di dischi e accumula una fortuna che secondo la rivista Forbes ammonta a 530 milioni di dollari. Colleziona anche amori più o meno infelici, interpreta film di successo e scrive libri di sesso spinto (Sex, nel 1992) o racconti bon ton per bambini (Le rose inglesi, nel 2003). E chissà che superati i 55 anni, non riesca a reinventarsi. Sorprendendo tutti una volta di più.

http://apnoeashop.com/?p=dissertation-services-uk-search