Luca Tommassini forse non potrà più ballare

luca-tommassini

Triste annuncio quello fatto dal noto Luca Tommassini sui social e che riguarda la possibilità di una tragica quanto immediata chiusura della sua carriera da ballerino. Il coreografo partecipava a Pechino Express in coppia con Paola Barale ma ha dovuto abbandonare ben presto il reality a causa di una sua distorsione alla caviglia che a quanto pare continua ad arrecargli non piccoli problemi. Così, a Blogo, Tommassini ha rivelato che il suo problema fisico potrebbe addirittura vietargli di tornare a ballare. Ne soffre tantissimo anche fisicamente e dice che non manca il dolore e alla vista la caviglia non sembra più come quella di prima.

Dice di aver fatto almeno cinque cadute importanti nel corso di Pechino Express. Alcune di queste non sono state filmate ma a quanto pare, a telecamere spente, ha fatto i peggiori capitomboli. Poi continua dicendo che la prima caduta avvenne proprio durante il primo giorno del reality di Rai 2 presentato da Costantino della Gherardesca. Il primo danno alla sua caviglia è stato inferto da una caduta mentre si muoveva in direzione delle cascate di San Rafael. Colpa di una pozzanghera di fango che alla vista nascondeva i suoi 40 cm di profondità. Proprio in quel buco, una volta messoci il piede dentro, la caviglia di Tommassini ha preso una brutta storta che ancora oggi continua a terrorizzarlo.

Il coreografo ha giustamente eseguito accertamenti medici vari e si sta rivolgendo ad uno psicoterapeuta. Secondo le parole degli esperti, il legamento non tornerà mai più come prima. La caviglia sembra quindi danneggiata per sempre.