Loredana Lecciso: Tutti contro, dopo l’annuncio delle nozze con Al Bano

lecciso

Application Essay Help Cosa ce che non va in Loredana Lecciso? Perché scatena reazioni scomposte? Che tenti una carriera tra i lustrini o si ritiri a Cellino San Marco a far la mamma, la compagna e l’imprenditrice, su di lei hanno sempre tutti da ridire. Con una parola in voga, diremmo che la Lecciso è divisiva. L’ennesima prova, l’abbiamo avuta la scorsa settimana. Sull’ultima copertina di Oggi, Loredana sorrideva accanto ad Al Bano, che annunciava l’intenzione di sposarla dopo 13 anni insieme e due figli, Ja smine e Bido. Il coronamento di una storia turbolenta, che negli ultimi tempi ha trovato un punto di equilibrio, anche nell’interesse dei due bambini.

http://connectchurch.se/?p=online-research-papers-for-sale

http://www.designingdivas.com.au/homework-help-ww2/ homework help ww2 DICHIARAZIONI INCROCIATE Nella nostra intervista Loredana e Al Bano non facevano date (lei non è ancora divorziata), ma ovunque sono comparse ricostruzioni fantasiose: si sposano entro l’anno; no, nel 2014; l’abito di lei sarà del tal stilista, anzi di tal altro. Il Corriere della Sera pubblica anche un’intervista ad Al Bano in cui il cantante pare smentire tutto. Un equivoco: su Oggi.it trovate l’audio della telefonata in cui conferma l’intenzione di sposare Lory. Ma è un garbuglio che rende l’idea del caos e del passaparola sull’argomento, che data la povertà dei palinsesti estivi ha trovato libero sfogo sulla Rete più che in tv. Ma le polemiche non sono state solo virtuali. Yari, figlio maggiore di Al Bano e Romina, non l’ha presa bene e l’ha scritto sul suo profilo Facebook. Dalle pagine di un settimanale gli ha fatto eco la sorella Cristel che ha invitato suo padre a rinunciare alle nozze, minacciato di disertarle qualora si celebrassero, preso le distanze (siderali) dalla Lecciso sostenendo di non avere con lei alcun rapporto. Stizza da figli che, pare, non erano stati avvertiti e avrebbero appreso da Oggi dei progetti matrimoniali di Al Bano. Insomma, un putiferio. Eppure negli ultimi tempi con la prima famiglia dell’artista di Cellino le cose sembravano essersi messe bene. Chiunque transitasse dalle Tenute Carrisi, parlava di quiete ritrovata e asce sotterrate. La pace aveva retto alla notizia del ritorno della Power su un palco a Mosca con Al Bano, sia pure solo per due sere, sia pure per sole cinque canzoni. Ma entra in scena di nuovo Loredana, con la notizia meno gossippara e trasgressiva che si possa dare: le nozze. E di nuovo si sono scatenati tutti. Soprattutto in casa, con Al Bano schiacciato dalla necessità di trovare un equilibrio su entrambi i fronti.

http://albaghdadipenang.com/?p=teachers-help

http://www.robertocervoni.it/problem-statement-research-proposal/ problem statement research proposal «LA MIA VITA È UN’ALTRA» «Rispetto le opinioni di tutti, anche quelle virtuali e violente che leggo sui social network, ma ho una vita reale, che mi tiene impegnata ed è già problematica di suo. Quelle sono parole, io penso ai fatti», ci dice Loredana quando cerchiamo invano di carpirle una reazione. I «fatti» sono la quotidianità: i figli piccoli da seguire; la gestione di tre negozi aperti tra Brindisi e Lecce; due case tutte sue, a Milano e a Lecce, nonostante viva stabilmente a Cellino con Al Bano. «Cosa ho fatto di male? Sono orgogliosa della miavita. Ho40 anni e ho realizzato molto, nel lavoro e negli affetti. Non devo giustificarmi, né difendermi dagli attacchi », precisa quando le chiediamo se vuole rispondere alle parole dure che Cristel Carrisi ha avuto per lei. La sola cosa che concede suona come la rivendicazione di un progetto di coppia: «La mia migliore difesa è l’atteggiamento di Al Bano, la sua decisione di sposarmi dopo 13 anni. Dicevano che si era messo con me perché non mi conosceva, non sapeva delle mie velleità televisive. Ora mi conosce, sa tutto di me, eppure mi sceglie e mi sposa. Evidentemente non sono come mi dipingono, no?». Non fa una piega. Eppure le polemiche montano, su Internet e in spiaggia. Sugli account del fan club ufficiale di Al Bano sembrava di essere allo stadio. Da una parte i Poweristi, nostalgici di Romina, intimamente convinti che prima o poi sarebbe tornata col cantante, e forse di mentichi di insulti e accuse pubbliche che i due si sono scambiati negli anni. Dall’altra, i Leccisiani, che hanno piaudito al lieto fine di una storia burrascosa. Tra le fazioni, ci sono stati scambi tanto accesi da costringere la curatrice del fan club a intervenire, invitando al rispetto delle persone coinvolte. È intervenuta la stessa Loredana: «Nessuno di noi può arrogarsi il diritto di tracciare i confini della libertà altrui. Su questo principio sono cresciuti i miei bambini e se dovessero imbattersi nei vostri commenti sapranno rispettare la vostra libertà». Una Lecciso diversa, distaccata. Osiamo? Saggia.

http://innovative-emotors.com/custom-essay-writers-uk/ Custom Essay Writers Uk

blank EPPURE L’ATTACCANO Prima ce l ’avevano con lei perché è arrivata dopo Romina e il sogno che lei e Al Bano avevano rappresentato per gli italiani. Neanche la nascita di due bambini, a suggello di un rapporto vero e non mediatico, ha mai salvato Loredana dalle critiche e dall’etichetta di “altra”. Quando ha tentato la carriera televisiva è stata massacrata. A torto o a ragione, ma sempre senza sconti. E ora che da quel mondo è lontana, nulla è cambiato: le è bastato rimettere fuori il naso per essere di nuovo sommersa dalle critiche. Ma perché non le si perdona nulla? «Questione di rango», dice la scrittrice Barbara Alberti, che spiega: «È venuta dopo Romina, figlia di due divi. Loredana è invece una donna normale e purtroppo la gente si affeziona ai santini. Però i fan dovrebbero esser contenti che un uomo di 70 anni abbia accanto una donna così piena di vita e solare, che ha la stoffa della vera star». Scusi? «Il poeta russo Majakovskij diceva che hai successo solo se la gente fa a cazzotti per te. La Lecciso, quindi, ha grandi potenzialità proprio per la sua capacità di dividere. Per lei gli italiani hanno una sorta di amore rovesciato, non la vogliono ma la vogliono, attrae e respinge. E sa perché? Perché è sexy, selvatica, vitale, una bella diavola e in Italia di rado te lo perdonano LA

http://yellowsubmarina.com/term-paper-art/

my aim in life essay to become a doctor LETTERA SCARLATTA Dissente Roberto D’Agostino: «La Lecci so fa parte della categoria odiosa delle persone famose per esser famose, ci ha provato in tutti i modi e poi si è ritirata. Ha la ferita tipica di chi ha sfiorato i lustrini ed è dovuto rientrare nei ranghi. Viene percepita come una “rampina”, la ragazza che sta con quello più maturo e più ricco», conclude. E pazienza se per nascita e grazie a iniziative imprenditoriali Loredana di quei soldi non ha bisogno essendo in fondo l’unica, in famiglia, a essere davvero in dipendente dal lavoro di Al Bano. «Fa scandalo perché rientra nel cliché della giovane compagna. L’ombra dellopportunismo c’è, ma dovrebbe essere svanita dopo due figli e 13 anni, no?» dice la giornalista Selvaggia Lucarelli. «E poi ha addosso la lettera scarlatta che portano tutti quelli che sono passati in un reality come me o hanno fatto balletti in tv», aggiunge Lucarelli, prima di spezzare una lancia: «Ha saputo tornare a una vita normale, dopo la tv. Si è rimboccata le maniche, ha aperto negozi, si è dimostrata pragmatica, non può che piacere a uno come Al Bano. Che è uomo da grandi amori: se dopo Romina è stato solo con lei ci sarà un motivo». Enrico Bertolino, da esperto, la butta sulla comunicazione: «Nel bene e nel male, ha presa perché ha un codice di comunicazione in linea con i tempi che viviamo, che sono da fine impero». Sarà. Ma proviamo a descrivere Loredana così: 40 anni, tre figli, un compagno che dopo 13 anni vuole sposarla. Cos e che non vi torna? Dov e lo scandalo?

professional paper writing service