Loredana Lecciso: la showgirl si è ripresa la libertà e ha ritrovato lo spirito di quando era ragazza

Ricomincia da sé, Loredana Lecciso. Dopo quattordici anni di storia d’amore con Al Bano (con tutti gli inevitabili alti e bassi della vita di coppia) e due figli insieme, la showgirl salentina ha deciso di riprendersi la vita. Come? Facendo i bagagli senza troppi clamori. Ha lasciato la faraonica tenuta di Cellino San Marco – regno del cantante pugliese – e ora vive a Lecce, sola e felice come quand’era ragazza. Respira la ritrovata libertà e si gode l’estate. Loredana, la solitudine ti fa bene: in questi scatti che Nuovo pubblica in esclusiva sei davvero in gran forma. Potresti dire ad Al Bano: «Guarda che ti sei perso!»… «Eh sì, è proprio vero. Ultimamente ho riconquistato una bella tranquillità interiore, che mi accompagna dalle piccole alle grandi cose dell’esistenza. E diverso lo spirito con cui affronto la vita: sono davvero molto serena e questo stato psicologico l’ho raggiunto in maniera naturale, senza alcun tipo di condizionamento». Il 26 agosto festeggi 42 anni, una stagione in cui si fanno bilanci. Il tuo è positivo? «Sì, non ho rimpianti. Però avevo l’impressione che la vita scivolasse via troppo velocemente. Io mi sono sposata giovanissima (con Fabio Cazzato, dal quale si è separata, padre della sua primogenita, Brigitta, ndr), poi mi sono messa con Al Bano e ho fatto altri due figli… Era come se avessi fretta di bruciare le tappe: non mi godevo niente e così ho deciso di fermarmi e vivere il presente».

Cattura

Qual è il tuo rapporto con Al Bano oggi? Siete ancora una coppia oppure tu adesso ti consideri single? «Non mi sento di incasellare o di definire la nostra storia. Direi che abbiamo alleggerito il nostro rapporto, che oggi è più maturo. Ti rispondo con un esempio: qualche giorno fa lui è venuto a prendere un caffè a casa mia e siamo rimasti bellissimo, molto meglio degli ultimi due mesi a Cellino San Marco, dove magari c’erano giorni e giorni in cui neanche ci si parlava». I tuoi figli sono rimasti nella casa di Cellino San Marco. Come hanno vissuto il tuo trasferimento? «Benissimo, perché sono a- bituati agli spostamenti miei e del padre. Mi vengono a trovare spesso e altre volte io vado a casa loro». Sei gelosa del riavvicinamento artistico di Al Bano e Romina? «No. Per anni si sono guardati in cagnesco nelle aule dei tribunali: preferisco che oggi si sorridano sul palco». In queste foto sei al mare con un’amica: quali sono le estati più belle che ricordi? «Quelle della mia infanzia. Da piccola andavo al mare con i miei genitori in una spiaggia libera: è questo il mio ricordo più bello».