Loredana Lecciso: “AlBano è mio, anche se canta con Romina”

lecciso

Non c’è concerto che tenga. Al Bano sta insieme a Loredana Lecciso, sua promessa sposa, e con Romina Power, sua ex moglie, lavora, ovvero canta in concerto. È puro business. È quell’abbraccio sul palco del concerto di Atlantic City che tanto ha fatto parlare? È spettacolo; è quello che il pubblico di tutto il mondo, che li ama da tanti anni, vuole dalle loro performance mentre cantano le loro storiche canzoni di un amore passato. Dopo le ultime due date del tour nei pressi delle Cascate del Niagara, il 3 e 4 maggio scorsi, Albano Carrisi è tornato a casa. Proprio dalla loro casa, a Cellino San Marco, vengono smentite voci di una presunta gelosia della compagna Loredana che è rimasta in Puglia durante il tour. La Lecciso è serena e sorridente come sempre, anzi ancora più felice perché, mentre il futuro marito era fuori per lavoro, la sorella Amanda, la più piccola delle tre, le ha regalato un nipotino, di nome Gaetano, nato all’ospedale Vito Fazzi di Lecce dalle esperte mani della ginecologa Debora Gravili, la stessa dottoressa con cui sono venuti alla luce Bido e Jasmine, i figli che Lori ha avuto da Albano e che hanno seguito il padre nei recenti concerti. In tour c’erano anche Romina Junior e Crystel, le figlie che Carrisi ha avuto con Romina. Cronaca di una tipica famiglia allargata, come oggi ce ne sono tante, dove ognuno ha un ruolo definito e definitivo, soprattutto nel cuore del cantante. Come un qualunque buon compagno usa fare, il cantante, prima di affrontare il lungo viaggio di lavoro, è stato con la sua donna nella loro casa fino al giorno prima di partire. «Se considero la mia vita oggi, mi sento fortunata e quello che ho mi rende felice e lo voglio difendere. L’idea di sposarci ci è venuta – anzi è venuta ad Al Bano, per essere onesti – per confermare e poter proseguire la nostra realtà che è qui, insieme alla famiglia», aveva dichiarato Loredana (vedi “Diva e donna” n.44/2013). I ruoli sono stabiliti e nessuna riunione artistica può fare cambiare le carte in tavola. Lo stesso Al Bano ha dichiarato, parlando di Romina: «Solo un anno fa avrei preso per pazzo chiunque mi avrebbe proposto di fare un concerto con lei. Fuori dal palco non ci sentiamo neanche, non credo di conoscerla più». E ancora: «19 anni lontani, senza parlarci, sono tanti». «Ho imparato che c’è una sola maniera intelligente di vivere le relazioni, anche tra ex: unendo e mai dividendo. In questo è molto brava la madre dei miei due piccoli, Loredana, che la pensa come me. Noi viviamo con umanità, rispettandoci tutti». Una filosofia di vita che consente a ciascuno divivere serenamente. Appena rientrati a casa i piccoli Bido e Jasmine potranno abbracciare e dare il benvenuto al loro nuovo cuginetto che va ad aumentare ancora di più una grande famiglia dove non ci si annoia mai. «A 71 anni non mi manca niente: declino l’amore a largo raggio, per i figli, per il lavoro e le sorprese della vita», ha ammesso Al Bano a “Diva e donna”. Forse tra le sorprese manca solo il matrimonio…