Laura Torrisi e Leonardo Pieraccioni: La cosa più importante per entrambi, infatti, è il bene della figlia Martina

 Una moglie bellissima nel 2007 li ha fatti conoscere e innamorare e, seppur non una sposa, quantomeno una compagna bellissima è quella che da allora e per 7 anni Laura Torrisi ha rappresentato per Leonardo Pieraccioni, riuscendo nell’impresa che in tante hanno fallito: restare al fianco del regista toscano per più della durata di un fuoco d’artifìcio. Laura a quel tempo veniva dall’esperienza televisiva del Grande Fratello, la cui sesta edizione le aveva fatto raggiungere la popolarità, tanto da finire nel mirino di Pieraccioni che cercava la nuova protagonista del suo prossimo film che, come da titolo, doveva appunto essere “bellissima”.

E Laura questo fondamentale requisito lo possedeva, e lo possiede, senza dubbio alcuno. Di donne avvenenti i set dei film di Pieraccioni sono sempre stati affollati, ma solo con Laura è finora scoccata quella scintilla che ha portato la coppia a legarsi a tal punto da dare alla luce nel 2010 la piccola Martina. Questi lunghi anni di felicità familiare vissuti lontani dai riflettori negli ultimi mesi sono stati tuttavia insidiati dal gossip che, a dispetto di quanti aspettavano l’annuncio dei fiori d’arancio, proclamava piuttosto la fine della relazione tra i due, per quanto non confermata dai diretti interessati. A dar man forte a queste voci sempre più insistenti ha in larga parte contribuito l’attività sui social network di Laura, dalla quale risultava chiaro che le vacanze estive le avesse passate senza Pieraccioni, così come le foto postate riguardavano solo lei o la figlia, accompagnate da frasi evocative che sembravano alludere a una nuova vita. Poco tempo fa, la smentita categorica da parte di Pieraccioni di una presunta crisi: «Io e Laura abbiamo deciso di leggere queste bischerate e ghignare come Antonio Ricci». Una dichiarazione che non ha fatto molto piacere a un “terzo incomodo”, tale Alessio Occhiocupo, direttore di una struttura turistica in Madagascar, che su Instagram ha ribattuto: «E allora mi sa che dobbiamo ghignare tutti insieme». Il motivo è presto detto: l’uomo avrebbe avuto con Laura una relazione durata oltre un anno, prima dell’addio definitivo evidentemente da lui mal digerito. Alcuni scatti pubblicati su Chi hanno infatti documentato abbastanza inequivocabilmente il trascorso rapporto tra la Torrisi e il surfista, che ne ha raccontato alcuni Leonardo-Pieraccioni-e-Laura-Torrisidettagli. «Non voglio entrare nel merito del loro rapporto – ha fatto presente l’uomo – ma di sicuro quando ho conosciuto Laura non stava insieme a Pieraccioni. Laura mi diceva che avrebbe annunciato la fine della sua storia con Pieraccioni ma non l’ha mai fatto». L’attrice e il regista a quel punto non hanno potuto far altro che annunciare su Face- book, con un messaggio condiviso, ciò che era ormai a tutti evidente: «La storia tra noi è finita da tempo, come molti di voi avevano intuito. Il motivo per cui non ci siamo mai pronunciati sull’argomento, di comune accordo, è dato dal fatto che il processo per metabolizzare una separazione richiede tempo e non è cosa facile. Le nostre vite sentimentali si sono divise, ma è rimasta immutata la stima e la fiducia reciproca di una vita genitoriale insieme che ci auguriamo con tutto il cuore continui ad essere felice come adesso. E questa è la cosa che più ci interessa». Una dichiarazione firmata a due mani dimostrando che, nonostante tutto, l’affetto tra i due resta, così come la voglia di dare il meglio alla figlia. Una vicenda che sembra ricalcare la trama proprio di Una moglie bellissima, in cui il personaggio di Laura lasciava quello di Pieraccioni per un altro uomo, salvo poi giungere al lieto fine. Un happy ending che, tuttavia, non trova corrispondenza nella realtà.