Laura Chiatti e Davide Lamma: Fine di un’amore…

Cappellino calato sul viso, occhiali da sole, una grande valigia e tanta voglia di ricominciare. Questa la prima immagine di Laura Chiatti dopo il crac col fidanzato Davide Lamma; la bella attrice è stata paparazzata mentre partiva per Perugia, sua città natale. Che anche lei, come tutti quando prendono una batosta sentimentale, volesse rifugiarsi negli affetti? Probabile: Laura infatti non ha mai nascosto di essere attaccatissima alla sua famiglia e, pur vivendo a Roma per ragioni lavorative, torna spesso a casa sia per passare del tempo con i suoi adorati nipotini Emily e Elia, sia perché dice: “Mi aiuta a mantenere l’equilibrio”. Davide, giocatore di basket 37enne in forza alla Scaligera Verona, dall’alto del suo metro e 91, aveva fatto breccia nel suo cuore tre anni fa e con lui i progetti legati ad abito bianco e bebè sembravano a buon punto. Sembravano.

UN VIAGGIO PER DIRSI ADDIO, UNA VALIGIA PER RIPARTIRE DA ZERO “Ci siamo lasciati perché eravamo diventati completamente incompatibili” ha dichiarato secca e decisa Laura sulla fine della sua bella storia. La cifra originale che ha contraddistinto questa rottura è stato il fatto che la coppia abbia deciso di fare un ultimo viaggio insieme, in Egitto. Probabilmente si sono resi conto serenamente di non avere più un futuro e volevano rendere magici e indimenticabili gli ultimi giorni del loro rapporto. La Chiatti sembra serena e dice che ora si dedicherà completamente al lavoro. E pensare che solo qualche mese fa ipotizzava un figlio entro il 2014 insieme al suo Davide: “Il matrimonio è sicuramente una tappa importante nella vita di una donna e di un uomo, ma in realtà mi vedo più proiettata verso un figlio; penso che prima farò un bambino e poi forse mi sposerò. Ho sempre avuto un grande istinto materno”. Lamma è già padre di un bambino, Nicolò, avuto da una precedente relazione; l’anno scorso venivano fotografati tutti insieme al mare a Cervia in quelle che avevano tutta l’aria di essere prove generali di vita a tre. Laura, tenerissima e premurosa con il piccolino, era perfetta nelle vesti di mammina e con il fidanzato baci e coccole sul lettino non mancavano di certo. Nulla insomma lasciava presagire che, appena un anno dopo, a queste immagini sarebbe seguita quella della bella attrice solitaria in partenza con una grande valigia al seguito, pronta e decisa a voltare definitivamente pagina.“Davide è un uomo straordinario, dolce e protettivo allo stesso tempo. Mi sa star accanto con grande discrezione, è uno con gli attributi, mi fa stare bene, con lui sono felice” dichiarava sognante l’attrice di Perugia quando gli si chiedeva del compagno.

DUE CUORI, DUE CASE E UN DIAMANTE CHE SEMBRAVA PROPRIO ‘PER SEMPRE’ I due vivevano il loro amore “da pendolari” tra l’appartamento romano di lei e la casa di Bologna di lui; super romantiche le foto della coppia, scattate alla Stazione Termini durante l’epica nevicata del 2012 che aveva bloccato la capitale, i due erano teneramente avvinghiati al binario e totalmente incuranti dei ritardi record dei treni. “Amo gli uomini con la barba e vengo sempre attirata da quelli con una natura selvaggia e tenebrosa. Sono un po’ crocerossina” raccontava Laura in un’intervista e, almeno all’apparenza, il fascinoso Lamma rispecchiava alla perfezione l’identikit dell’uomo ideale da lei stilato, barba compresa. Il cestista della Fortitudo Bologna era talmente cotto della fidanzata da farle un dono speciale: un diamante nero da due carati che la Chiatti portava con orgoglio all’anulare. Un regalo importante che faceva pensare che il campione di basket fosse pronto per il grande passo.

ISTINTIVA, PASSIONALE, MA ANCHE MOLTO, MOLTO GELOSA Sul totomotivi di una rottura che si è presentata in modo inaspettato sul finire dell’estate, finora l’unica cosa certa è “l’incompatibilità” enunciata dalla stessa Laura. Ma come è possibile che questa si sia palesata solo ora dopo un diamante, molti progetti e qualche confessione piccante? Sì perché, come si usa ultimamente nel mondo dello spettacolo, la Chiatti aveva reso noti i numeri degli “incontri ravvicinati” con il fidanzato: “Con Davide c’è una grande intesa fisica, lo facciamo dieci volte a settimana”. Ma, oltre ad essere passionale, Laura ammetteva anche di essere molto gelosa, quasi a livello patologico. Che sia stata dunque una gelosia eccessiva a rovinare tutto? Chissà… Intanto oltre che sul lavoro la Chiatti si butterà anche sull’altra sua grande passione, lo shopping. “Adoro fare shopping, sono una spendacciona, prediligo i maglioni di cashmere e ogni tipo di accessorio” ha raccontato l’attrice e nell’attesa del principe azzurro, un bel maglione di cashmere per affrontare il freddo inverno è un’ottima scelta. Anche se non siamo troppo sicuri che, quando arriverà la stagione invernale, la bella Laura sarà ancora single.