L’anti Kate: Se Cressida Bonas entra a Corte sarà guerra

article-0-032BB2DB000005DC-705_634x686

E ormai il volto più popolare della monarchia britannica, è diventata da poco madre, ha accanto l’uomo che ama e un giorno sarà regina. Il futuro non potrebbe essere più promettente di così per Kate Middleton. Eppure qualcosa la turba. Qualcosa di potenzialmente così devastante da mettere in pericolo la sua famiglia. La foriera di tanta angoscia è Cressida Bonas, la bella bionda fidanzata del principe Harry. Cressida, 24 anni, da poco diplomata alla scuola di musica e danza come ballerina, frequenta da mesi il secondogenito di Carlo e Diana cercando di tenere un basso profilo. Raramente i due vengono fotografati insieme, ma sono da poco tornati dalla loro prima vacanza, in Botswana, e la loro relazione sta diventando molto seria. FIORI D’ARANCIO GIÀ NE L 2014? A dare retta ai tabloid, Harry sarebbe addirittura pronto a chiedere la sua mano e il secondo royal tvedding potrebbe celebrarsi già il prossimo anno. Per Harry, che sembrava destinato a rimanere uno scapolo dongiovanni, sono tutti felici. Tutti, tranne Kate. Perché Cressi – così la chiamano gli amici – è la sorellastra di Isabella Calthorpe, 33 anni, attrice, modella, nonché la donna per cui William nel 2007 aveva lasciato la signorina Middleton. L’erede al trono se ne era così invaghito da diventare un libro aperto. Kate se ne era accorta e più volte lamentata, infine aveva lanciato l’ultimatum: o me o lei. William aveva scelto Isabella, detta Bella. Per fortuna lei lo aveva respinto e dopo qualche mese, con la coda tra le gambe, il principe tornò dalla sua vecchia fidanzata che, alla fine, lo perdonò. Ma Kate non ha mai dimenticato quelle pene d’amore, l’umiliazione di essere stata abbandonata per un’altra e di essersi sentita la seconda scelta.Il Bella-gate è rimasto ingombrante anche dopo la riconciliazione e la Calthorpe, su espresso desiderio della duchessa di Cambridge, è stata invitata alla cerimonia del royal weddìng a Westminster, ma non ai due successivi ricevimenti. Isabella, certa di essere ospite a Palazzo, si ritrovò la porta sbarrata. Per riaccompagnarla a casa non venne messo a disposizione nemmeno un autista e a darle un passaggio ci pensò il regista Guy Ritchie. Bella e Cressida sono figlie di Lady Mary- Gaye Curzon, ma hanno padri diversi. Sono comunque legatissime, dove c’è Cressi c’è Bella, anche se quest’ultima si è da poco sposata con Sam Branson, il figlio di Richard Branson, patron della Virgin (un matrimonio al quale né Kate né William sono stati invitati). Se Harry portasse all’altare la sua ballerina, Bella diventerebbe la cognata dei duchi di Cambridge. Quindi una di famiglia. E Kate potrebbe ritrovarsela tra i piedi in occasioni come Natale, Pasqua, vacanze estive a Balmoral. O ai pranzi di Palazzo e ai tè organizzati dalla regina. Certo, Bella è sposata e William padre di famiglia, ma chissà. Frequentandosi così assiduamente la passione potrebbe rinascere. ISABELLA NON È GRADITA A PALAZ ZO Kate non permetterà che la storia si ripeta. Il grido d’allarme della principessa Diana («Siamo in tre in questo matrimonio») le suona oggi come un monito per il futuro. Bella non diventerà la sua spina nel fianco, come un tempo era Camilla per Lady Di. E così la duchessa, secondo fonti ben piazzate citate dal Daily Telegraph, starebbe discretamente remando contro le possibili nozze di Harry. Prima o poi la regina le chiederà un parere diretto. Perché Kate sta diventando sempre più influente nella cerchia dei Windsor. L’autorevolezza è figlia della sua popolarità. I sondaggi parlano chiaro: Kate è oggi, insieme con Elisabetta II, la figura di spicco della royal family. E in grado di generare una curiosità morbosa e di influenzare milioni di persone, in tutto il mondo, non solo in Gran Bretagna. Tanto che a Palazzo stanno studiando per lei un ruolo speciale, per farla diventare una sorta di Melinda Gates, la donna d ’affari e filantropa moglie di Bill. L’approvazione di Kate è dunque fondamentale per Cressida. Non aiuta il fatto che le due siano completamente incompatibili. Due caratteri opposti, due vite inconciliabili. Cressi assomiglia (non solo fisicamente) alla ex di Harry, Chelsy Davy. Le piace frequentare le discoteche e fare le ore piccole. Non si perde una festa della Londra bene, la mondanità è un tratto della sua famiglia, specialmente dalla parte della madre, e non sopporta il non essere al centro dell’attenzione. La vedi girare per Londra in leggings, maglietta e ampi foulard in stile shabby-chic, tanto calcolato quanto poco elegante. Una distanza siderale dalla perfettina Middleton, sempre curatissima, discreta e poco attratta dalla vita sociale dell aristocrazia. Insomma, la povera Cressida ha una montagna da scalare. Ingraziarsi Kate e convincerla che Isabella starà alla larga da William.