Lady Gaga: Il sesso è un’ossessione

best websites for essays By on 5 agosto 2013
lady-gaga

click here Maniaca del sesso, egocentrica, ossessionata dalla forma fisica e dalla fama. E poi, spietata con i collaboratori tanto da arrivare a umiliarli in pubblico senza motivo. Che Lady Gaga fosse un tipo particolare, un po’ si era intuito. Ma il ritratto che emerge da una serie di “gole profonde” facenti parte del suo entourage è se possibile ancora più bizzarro. E racconta di una ragazza italo-americana di 27 anni cresciuta a New York che, una volta raggiunta la fama planetaria, «ha completamente perso la testa». Oggi fatica a distinguere tra Stefani Germanotta (il suo vero nome) e il suo camaleontico personaggio da popstar: «Il suo ormai è un disturbo di personalità talmente grave», rive- — la un anonimo al quotidiano inglese The Sun, «che neanche la madre può più chiamarla per nome. È costretta a rivolgersi a lei come Lady Gaga». Sempre insicura sul suo aspetto fisico e per lungo tempo con una vita amorosa disastrata, la star di Pocker face sarebbe invece diventata una sorta di mantide. «Ama fare sesso in posti pericolosi, con il rischio concreto che qualche sconosciuto possa osservarla», ha rivelato l’ex amico. «La sua vita intima è una performance proprio come quella che porta sul palco: adora certe condotte bizzarre, far l’amore con lei è una sorta di show». Non solo: «È ossessionata dagli uomini: quello che vuole, lo ottiene sempre». Anche se è il “lui” di un’altra. E se c’è di mezzo un tradimento tanto meglio. Si racconta per esempio che la hit I marry the night fosse dedicata a Luc Carl, fidanzato storico conosciuto ben prima di raggiungere la celebrità, una di quelle storie “tira e molla” che in fondo non finiscono mai. Come set del video era stata scelta proprio la cittadina del Nebraska in cui Carl viveva e lui era presente. Per interpretarlo, era stato scritturato Taylor Kinney,sexy vampiro della serie Tv Vampire Diaries. «Tradì Carl con Taylor in pratica davanti a tutti. Non le importava né aver ferito l’ex, né che Taylor avesse una fidanzata. Dopo, lo gettò via in un attimo», continua la “gola profonda”. Per non parlare dei passati problemi con alcol e cocaina, che oggi si riaffaccerebbero di tanto in tanto: «Capita che esageri con lo scotch, credo per impressionare un ragazzo». Insomma, «dice ai fan di amarsi per quel che sono e di denunciare i bulli. Ma lei stessa è una bulla». Dura la vita per la Germanotta. Che però un po’ se le cerca. Definendo, in uno slancio low profile, il nuovo disco Artpop, in uscita a novembre, come «una fusione tra l’arte di Andy Warhol e la musica pop».

essay writing service canada