La ex di Bocci avverte Emma: “Ti deluderà” Poi si rimangia tutto, e scoppia il giallo

Serena-Saitta

E’ il giallo dell’estate 2013: Serena Saitta, ex protagonista del trono under di Uomini e donne, è stata o no fidanzata con Marco Bocci? Dalle pagine dei giornali e dal suo profilo Facebook la giovane donna sembra divertirsi a giocare con l’ambiguità: prima conferma, poi smentisce. Senza mai chiarire se effettivamente tra lei e l’attore umbro sia stato vero amore e perché sia finito. Tutto ha avuto inizio ai primi di luglio quando lei, in una intervista, ha risposto così a una domanda su Emma Marrone e Marco Bocci: «Preferisco non commentare la coppia. Lei non la conosco, lui sì… Ma sinceramente non voglio parlarne. Non mi piace parlare in generale delle persone che mi deludono e Marco mi ha delusa». Che cosa avrà voluto dire? E in che modo lui l’avrebbe delusa? A farli incontrare è stato il destino Nel giro di pochi giorni, la frase rilasciata a una web tv ha fatto il giro della rete e, contrariamente al suo proposito, la Saitta ha raccontato nei minimi dettagli la storia d’amore: «Marco Bocci mi ha sedotta e abbandonata. Siamo stati legati per mesi, poi improvvisamente è sparito e si è messo con Emma », ha confessato la ragazza a Di Più, piena di amarezza. La relazione tra Marco e Serena sarebbe nata quattro anni fa, sul traghetto che portava i due da Civitavecchia a Palermo, città in cui lui stava andando a girare Squadra antimafia, la serie tv in cui interpreta il vice questore Calcaterra. Poi, a ottobre, il destino li avrebbe fatti incontrare di nuovo in una discoteca di Terni. «Mi ha detto: “Tu sei la ragazza della nave” e ci siamo messi a parlare senza fermarci più», ha ricordato lei. Marco, però, aveva tantissimi impegni di lavoro e i due non riuscivano a vedersi spesso: tuttavia, secondo la Saitta, quando accadeva lui era pieno di attenzioni. Per questo lei si aspettava grandi cose dal loro legame. E credeva che per Bocci fosse lo stesso. Finché non ha scoperto che in realtà l’attore umbro era attratto da un’altra… «Quando l’ho visto con Emma sui giornali mi è crollato il mondo addosso», ha ammesso. Perché non ha chiesto chiarimenti? Quello che viene spontaneo chiedersi è come mai una ragazza innamorata si lasci liquidare senza chiedere spiegazioni. Lei, però, ha detto di non avere alcuna intenzione di contattare l’ex e ha spiegato di aspettarsi le sue scuse. Anche volendo credere che, da fidanzata tradita, non abbia sentito l’esigenza di presentarsi sotto casa di Bocci per dirgliene quattro o urlargli il suo risentimento per telefono, c’è qualcosa che non torna. A un altro settimanale, infatti, la Saitta ha dato una versione dei fatti ben diversa: «Marco mi piace, esteticamente è bellissimo. Ma ci tengo a dire che non sono mai stata la sua ragazza». Che cosa le avrà fatto fare dietrofront? Forse le presunte minacce che su Facebook avrebbe ricevuto da alcune fan della Marrone? Am a fa r parlare di sé in tutti i modi Insomma, la faccenda si complica. Sta di fatto che, nel giro di pochi giorni, Serena ha fatto retromarcia e ha ritrattato ufficialmente le sue dichiarazioni, rilasciate a caldo, con un comunicato stampa: «Smentisco di aver detto di essere stata la ragazza di Marco Bocci. Cosi come smentisco tutti gli articoli usciti su di me dove parlo male di lui. Tengo anche a precisare che io non ho mai cercato nessun giornale. Sono sempre stata contattata». Una volta agganciata, però, non si è tirata indietro e ha raccontato che, all’inizio della sua carriera, giocava molto con il gossip, perché pensava che la potesse aiutare professionalmente. Avrà perso il vizio? Lei sostiene di sì e dice di aver smesso quando si è resa conto di quanto ciò poteva fare danni dal punto di vista sentimentale. Ora giura: «Tutta la faccenda legata a Marco è venuta a galla involontariamente».

2 Comments

  1. anna

    23 agosto 2013 at 23:22

    Ammazza che fans…..vabbè ognuno ha quel che si merita.

  2. mary

    23 agosto 2013 at 14:08

    Certo,come no!!! Involontariamente