Kasia Smutniak: C’è chi ha parlato di un flirt tra Kasia e il collega Arca

Kasia-Smutniak_main_image_object

Un weekend per fuggire dai primi freddi autunnali e rituffarsi nei ricordi di un’estate appena finita. O forse di un amore mai dimenticato. Quando indossa la muta e sale sulla tavola da kitesurf, Kasia Smutniak toma a sfidare quel cielo che tre anni fa le rapì il suo Pietro Taricone, tradito da un paracadute che non volle aprirsi al momento giusto. »Prima o poi lassù ci tornerò» «Il cielo fa parte di me», aveva risposto l’attrice polacca a chi le domandava se avesse intenzione di intraprendere di nuovo lo sport estremo tanto caro al fidanzato scomparso, «ora non posso farlo per Sophie, devo pensare solo a lei, ma prima o poi su ci ritorno». Tre anni dopo, Kasia non ha ancora avuto il coraggio di volare fin lassù. Forse è troppo presto per sfidare un destino che è stato crudele. Però ha ripreso a praticare kitesurf, che le dà la possibilità di correre tra le onde e farsi trasportare dal vento. Quella ventata d’aria fi-esca che ha saputo rinnovare la bella Kasia sia come mamma che come compagna, ma anche come professionista. Ha finito di girare allacciate le cinture La protagonista di Benvenuto Presidente, commedia che ha sbancato i botteghini la scorsa primavera, ha appena finito di intepretare il nuovo film di Ferzan Ozpetek, Allacciate le cinture, e continua il suo percorso di attrice a gonfie vele, con ruoli di successo e con il consenso della critica e del pubblico. Anche fuori dal set le cose girano alla grande: la figlioletta Sophie, nata dalla relazione con Taricone, oggi ha 9 anni e cresce circondata dall’affetto della mamma e del suo attuale compagno, il produttore Domenico Procacci, con il quale Kasia sta insieme dal 2011. «Con Francesco solo una bella amicizia» Tra i due, a dispetto delle voci maliziose circolate durante l’ultima Mostra del Cinema di Venezia, non è in corso alcuna crisi causata, secondo i più malingni, da un presunto flirt che vede protagonisti la Smutniak e Francesco Arca, suo collega di set nella pellicola di Ozpetek. «Non so da dove abbia origine questa storia. Con Francesco c ’è stato uno splendido rapporto e abbiamo tuttora un’ottima amicizia», ha puntualizzato Kasia. Che sui pettegolezzi preferisce… sorvolare.