Jennifer Lopez racconta il suo divorzio

Non c’è che dire, la vita da star non è per nulla semplice, e se da fuori per molti sembra essere tutto idilliaco, chi vive la propria popolarità desidererebbe spesso rinascere come un comune mortale. Regina tra i vip ma anche tra i gossip, è sicuramente la bella Jennifer Lopez, che in una recente intervista ha confessato qualcosa riguardo al suo divorzio. La cantante dice che divorziare, quando si hanno due bambini piccoli, è orribile e chiunque si trovi in questa situazione, non sa come possa fare a resistere a tutto. Dichiara però, che proprio i bambini l’hanno salvata e le hanno addirittura cambiato la vita.

Secondo Jennifer Lopez, oggi lei riesce a non esser cambiata, grazie all’amore della famiglia e degli amici. Proprio questi ultimi infatti, insieme ai figli e ai genitori, l’hanno supportata nel momento del bisogno, incoraggiandola oltretutto. La Lopez parla del divorzio con Marc Anthony, ovvero il suo terzo marito con il quale si sposò nel 2004.

Da lui ebbe due figli gemelli, ovvero Maximilian David ed Emme Maribel. I due si separarono poi nel 2011 per divorziare nel giugno 2014. Jennifer Lopez ne sa qualcosa in fatto di delusioni d’amore: il primo matrimonio risale al 1997 con il cameriere di Cuba Ojani Noa, dal quale divorzia l’anno successivo; nel 2001 invece sposa Chris Judd, per divorziarvi nemmeno due anni dopo; dal 2000 al 2004 infine ebbe una confusa storia d’amore con Ben Affleck, con il quale si separò poco prima di sposarsi. Classe 1969, Jennifer Lopez è nota come cantante nonostante la sua carriera sia iniziata come attrice.