Ilary Blasi contro l’esibizionismo su Twitter e Facebook

A scorrere bene tra gli account di internet effettivamente di Ilary Blasi non ce molta traccia sulla rete. Su Twitter ce un vecchio profilo con l’ultima cinguettata datata Giugno 2013. Su Facebook invece ce una pagina pubblica dedicata alla presentatrice in cui vengono segnalati gli appuntamenti in tv con al massimo qualche riferimento ad interviste e ospitate ad eventi. Tutti fake, ovvero profili falsi non direttamente riconducibili alla showgirl romana. Stop, il resto non esiste. Ilary non è per niente social. Per lei, infatti, niente ammiccamenti a labbra strette, niente bikini maliziosi e niente autoscatti davanti allo specchio. La moglie di Francesco Totti è proprio una mosca bianca, per non dire un esemplare in via d’estinzione: solo che invece che un panda, è una Iena. Da quando presenta il programma di Italia 1 infatti la Blasi è sempre sulla cresta dellonda e la sua forma fisica è sempre più invidiabile. Nonostante questo, Ilary non cede alla tentazione dell’autoscatto sexy, anzi si scaglia fermamente contro tutti coloro, qualche sua collega in primis, hanno l’abitudine di svestirsi e fotografarsi per poi postare i loro scatti sexy sui social network. Mamma Blasi è una perfetta donna di casa e Francesco sembra proprio apprezzare questa attitudine casalinga della mogliettina: sarà questo il segreto della loro unione così longeva? Quello che è certo è che il “modello Ilary” sembrerebbe quello vincente. Rispetto alle colleghe, contro cui senza fare nomi si è espressa, non ama mostrarsi troppo e non per questo non è amata e seguita dal pubblico. La moglie del Pupone detesta il troppo esibizionismo delle collèghe che sui social appaiono in vesti sempre più striminzite con tanto di lato B in bella mostra e preferisce invece la cara e vecchia televisione dove sì bisogna apparire al meglio, ma dopo il programma è tutto finito. Ilary più che ai follower pensa alla famiglia e quasi quasi infatti ci scappa un altro figlio…