Il Volo smentiscono le nuove accuse

trasferimento (5)

Si torna a parlare de Il Volo, il trio di tenorini che, reduci da una vittoria al Festival di Sanremo, sono in questi ultimi tempi diventati più famosi per la triste vicenda in svizzera che per le loro doti canore. Continuamente sotto accusa, in questi ultimi giorni, i tre ragazzi hanno deciso ancora una volta di scendere in campo per smentire tutte le cattiverie che, a loro dire, vengono sprecate sul loro conto. Stavolta i tre lo fanno davanti alle telecamere de Le Iene e ne approfittano per precisare quanto siano false le accuse che vengono loro rivolte e riguardanti il presunto pagamento dell’albergatore per ritrattare le accuse.

Cominciando dall’inizio, raccontiamo della loro triste vicenda svizzera quando, dopo essere stati ospiti in un albergo a Locarno, si videro famosi sulla stampa svizzera che raccontava dei loro atti vandalici ai danni della camera dell’albergo in cui avevano passato la notte. Secondo le fonti avrebbero distrutto la moquette, orinato fuori dal water e imbrattato le pareti di feci. Lo stesso direttore dell’albergo, qualche giorno dopo, ospite di Pomeriggio 5, avrebbe raccontato che nulla di quanto esposto dalla stampa corrispondeva alla realtà. L’uomo ammette un po’ di disordine ma non tale da richiedere un uso cossi massivo di accuse nei confronti del trio.

Ed ecco che, se qualcuno ha ben pensato di accusare Gianluca, Ignazio e Piero di aver pagato il Direttore per ritrattare le dichiarazioni, loro a Le Iene hanno fatto chiarezza aggiungendo che, seppur siciliani, non sono arrivati ancora a tal punto.